Paura al confine con l'Abruzzo per sospetto caso di Ebola

Una nigeriana si è presentata in ospedale a Civitanova Marche con evidenti segni del virus. Era tornata dall'Africa da una delle zone più colpite dalla malattia

Paura al confine con l'Abruzzo per sospetto caso di Ebola

SOSPETTO CASO DI EBOLA A CIVITANOVA MARCHE. Una 40enne nigeriana si è presentata questa mattina in ospedale a Civitanova Marche con evidenti sintomi (febbre emorragica) di Ebola.

La donna sarebbe tornata da una settimana da viaggio in Nigeria, che è una delle zone più colpite dal virus.

La notizia è stata confermata dall'ASUR di Macerata ed anche dall’assessore alla Salute Almerino Mezzolani, spiegando che la Regione sta acquisendo tutte le informazioni e che attiverà le procedure del caso.

La paziente adesso si trova nel reparto di malattie infettive ad Ancona per le cure del caso.

Gli indipendenti

martedì 09 settembre 2014, 13:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ebola
virus
civitanova marche
notizie
donna
africa
malattia
nigeria
torrette
ancona
almerino mezzolani
Cerca nel sito