Partito Democratico "spaccato" dalle candidature. Sottoscritto documento anti D'Alessandro

Dura nota di numerosi esponenti "dem pescaresi" su metodi di selezione dei futuri deputati e senatori. Nel mirino la posizione del sottosegretario con delega ai Trasporti

Partito Democratico "spaccato" dalle candidature. Sottoscritto documento anti D'Alessandro

DURISSIMA NOTA DEI DEM PESCARESI CONTRO D'ALESSANDRO. Una nota durissima, quella diffusa da un corposo numero di esponenti del Partito Democratico della provincia di Pescara, su criteri di selezione dei futuri senatori e onorevoli in vista delle politiche. "Nell’imminenza della prossima tornata elettorale del 4 marzo, l’11 gennaio è stata convocata l’Assemblea provinciale del Pd di Pescara per discutere di una proposta di documento politico. Un incontro partecipato e acceso dove si sono evidenziati in una prima parte della discussione i risultati raggiunti dai governi Renzi e Gentiloni e, in un secondo momento, i metodi di selezione da prendere in considerazione  per le future candidature al Parlamento. Nel corso del dibattito - si legge nel comunicato stampa - è stato presentato e approvato un emendamento che rimarca l’assoluta priorità di una rappresentanza forte del nostro territorio nella lista proporzionale del collegio Pescara-Chieti con una candidatura a capolista di uno dei tre parlamentari uscenti eletti nel 2013". Pertanto spiegano "si è ritenuto di fondamentale importanza incalzare tutto il partito provinciale su questo punto, vista anche la candidatura certa al Senato, come capolista della lista proporzionale, del Presidente della regione Luciano D’Alfonso, figura di spicco e rappresentativa del partito regionale. La sua candidatura, di sicuro valore aggiunto per tutta la coalizione di centro-sinistra, non può tuttavia essere racchiusa come una rappresentanza meramente provinciale ma si caratterizza con una notevole valenza di ampio respiro regionale". Ma a molti non è apparsa altrettanto chiara la candidatura del Consigliere Camillo D’Alessandro, suo più stretto collaboratore, nonché già Sottosegretario alla Presidenza regionale e con attuale delega ai trasporti. "Mentre la candidatura di Luciano D’Alfonso risulta essere il frutto di una richiesta diretta del segretario nazionale, Matteo Renzi, le altre proposte di candidature presentate dal segretario regionale Marco Rapino sul tavolo nazionale - precisano gli scriventi -  non hanno visto nessun riscontro di discussione e passaggio nell’unico organo politico previsto dallo Statuto del Pd ovvero la Direzione regionale. Crediamo sia quindi legittimo e indispensabile rivendicare la giusta rappresentanza per la pluralità delle sensibilità politiche che compongono il nostro partito in coerenza con il Manifesto dei valori e del Codice etico che si ispirano ai principi di democrazia interna stabiliti nell’art.1 dello Statuto nazionale seguendo le indicazioni dell’art. 49 della Costituzione. Pertanto l’unico obiettivo comune deve essere quello di consentire la totale mobilitazione della macchina elettorale attraverso  un coinvolgimento di tutte le forze del Pd nel progetto politico che sottoporremo al consenso elettorale. Al contrario- così si conclude la nota-  scelte non discusse e figlie di un ristrettissimo gruppo dirigente regionale comprometterebbero gravemente l'impegno diffuso di tutto il Partito Democratico".

CHI HA SOTTOSCRITTO IL DOCUMENTO. Di seguito l'elenco degli esponenti del Partito Democratico che hanno sottoscritto il documento:

Luciano Di Lorito (Sindaco di Spoltore)

Gabriele Starinieri (Sindaco di Loreto Aprutino)

Concezio Galli (Sindaco di Popoli)

Donatella Rosini (Sindaco Carpineto sulla Nora)

Franco Marinelli (Sindaco di Serramonacesca)

Chiara Trulli (Vice-Sindaco Spoltore)

Gianni di Fermo (Vice-Sindaco Loreto Aprutino)

Alfredo La Capruccia (Vice Sindaco Popoli)

Leila Kechoud (Consigliere comunale Pescara, Consigliere provinciale, Assemblea provinciale)

Tiziana di Giampietro (Consigliere comunale Pescara, Assemblea provinciale)

Pietro Gabriele (Consigliere comunale Montesilvano, Consigliere provinciale)

Feliciano D’Ignazio (consigliere comunale e capogruppo Pd Montesilvano)

Annalisa Palozzo (Assessore Cepagatti, Consigliere provinciale)

Lucio Matricciani (Presidente del Consiglio di Spoltore)

Gaetano Diodati (Presidente del Consiglio di Popoli, Assemblea provinciale)

Giordano Fedele (Consigliere comunale e Capo gruppo Pd Spoltore)

Rino di Girolamo (Assessore Spoltore)

Stefano Sebastiani (Assessore Spoltore)

Dino Santoro (Assessore Popoli)

Loredana Di Stefano (Assessore Popoli)

Silvia Pescara (Assessore Popoli)

Massimiliano Sebastiani (Assesore Serramonacesca e segretario circolo )

Giulia La Capruccia (consigliere comunale Popoli, Assemblea provinciale)

Andrea Marino (Consigliere comunale Popoli)

Luciano Lattanzio (Consigliere comunale Tocco da Casauria)

Benedetta di Marzio (Consigliere comunale Moscufo, Assemblea provinciale)

Francesca Sborgia (Consigliere comunale Spoltore)

Valentina Conti (Consigliere comunale Spoltore)

Carlo Pietrangelo (Consigliere comunale Spoltore)

Emilia Scurti (Consigliere comunale Spoltore)

Donato De Lellis (Consigliere comunale Rosciano)

Matteo Bonafede (Consigliere comunale Rosciano)

Alessandro Di Sano (Consigliere comunale Rosciano)

Domenico Ciotti (Consigliere comunale Rosciano)

Mario di Giovacchino (Consigliere comunale Picciano)

Ennio Napoletano (Consigliere comunale Penne)

Cinzia Trabucco (Consigliere comunale Bussi)

Enzo Cantagallo (segretario circolo Montesilvano, Direzione regionale)

Leandro Fedele (segretario circolo Spoltore, Assemblea provinciale)

Giovanni Diamante (segretario circolo Popoli, Assemblea provinciale)

Alessio Blasioli (segretario circolo Manoppello)

Andrea Vecchiotti (segretario circolo Penne, assemblea provinciale)

Lorenzina Bonadies (segretario circolo Tocco da Casauria, Assemblea provinciale)

Maria Ranieri (segretario circolo Rosciano)

Evandro di Crescenzo (segretario circolo Nocciano)

Diana Colangeli ( Assemblea Nazionale, segretario circolo Loreto Aprutino)

Luigi Moscone (segretario circolo Bussi, Assemblea provinciale)

Pierino Bardilli (segretario circolo Picciano)

Morena di Luzio (segretario circolo Carpineto sulla Nora, Assemblea provinciale)

Pasqualino Cirilli (segretario Torre de Passeri) 

Tonino Gismondi (segretario Caramanico)

Donato Renzetti (ex Sindaco Spoltore, Presidente circolo Spoltore e membro Direzione regionale)

Massimiliano Pavone (ex Sindaco Montesilvano)

Giuliano Diodati (ex Assessore comune di Pescara, Direzione regionale)

Mario di Marco (ex Sindaco Picciano, Direzione regionale)

Serafina De Angelis (Assemblea provinciale)

Nada di Giandomenico (Assemblea provinciale)

Giuseppina Magliani (Assemblea provinciale)

Gabriella Agresta (Assemblea provinciale)

Giovanni di Girolamo (Assemblea provinciale)

Sofia Napoleone (Assemblea provinciale)

Alessandro Cocca (Assemblea provinciale)

Francesco Cerasa (Assemblea provinciale)

Stefania Mari (Assemblea provinciale)

Andrea Diodoro (Assemblea provinciale)

Evenio Girosante (Assemblea provinciale)

Gianluca Ferri (Assemblea provinciale)

Mario Nino Fusco (Assemblea provinciale)

Erika Di Censo (Presidente circolo Montesilvano)

Daniele Scorrano (Tesoriere Pescara)

Stefano di Giulio (Assemblea provinciale)

Roberto Marisi (Assemblea provinciale)

Paolo Campea (Assemblea provinciale)

Franco di Gregorio (Assemblea provinciale)

Lisa Vadini (Assemblea provinciale)

Monica D’Angelo (Assemblea provinciale)

Maurizio Teodoro (Direzione regionale, circolo Montesilvano)

Vincenzo Fidanza (Direzione regionale, circolo Montesilvano)

Stefano Mancini (ex segretario circolo Manoppello)

Redazione Independent

sabato 20 gennaio 2018, 21:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
partito democratico
candidature
elezioni
4 marzo
abruzzo
luciano dalfonso
camillo dalessandro
Cerca nel sito