Ma quando finisce?

I tifosi del Pescara non vedono l'ora che venga chiuso il campionato che regala sorrisi solo agli avversari

Ma quando finisce?

PARMA 3

PESCARA 0

Reti: 18' Benalouane, 7'st Paletta, 23'st Amauri

PARMA (4-3-3): Mirante, Benalouane (23'st Santacroce), Paletta, Lucarelli, Gobbi, Ninis, Marchionni, Parolo, Biabiany (39'st Boniperti), Amauri (31'st Cerri), Sansone. In panchina: Pavarini, Bajza, Ampuero, Morrone, Galloppa, Belfodil, Strasser, Rosi. All. Donadoni

Pescara (4-3-3): Pelizzoli, Zauri, Kroldrup, Bianchi Arce, Bocchetti, Cascione, D'Agostino, Bjarnason (12'st Celik), Sculli, Abbruscato (19'st Sforzini), Caprari (41'st Di Francesco). In panchina: Perin, Falso, Zanon, Modesto, Togni, Blasi, Caraglio, Quintero. All. Bucchi

Ammoniti: Ninis, Celik

Arbitro: Di Bello di Brindisi. Assistenti: Bianchi e Giallatini. IV Uomo: Di Fiore. Addizionali: De Marco e Borriello

DIRETTA

48'st Finisce, grazie a Dio, questa gara: 3-0 del Parma al povero Pescara

35'st Pelizzoli devia una punizione di Sansone con un colpo di reni

32'st Caprari non riesce a finalizzare nonostante la difesa del Parma non riesca a spazzare un pallone al limite a causa delle pozzanghere

26'st Sforzini di testa sfiora il gol della bandiera per il Pescara: buono il cross di D'Agostino per lui

20'st Amauri fa 3-0 con una splendida rovesciata: stop e bicicletta per Amauri che lì un avanti fa quello che vuole. E Pelizzoli? Lui resta fermo lì tra i pali

19'st Abbuscato di testa non trova lo specchio non si sa come, vista la breve distanza dalla porta da parte dell'attaccante del Pescara

18'st Parma vicinissimo al tris in due occasioni un pochi secondi: prima Sansone prende un palo dopo essere sfuggito all'intera difesa biancazzurra, poi lo stesso Sansone riprende la palla e serve Amauri che scarica un destro fuori di un nonnulla

14'st D'Agostino su punizione dal limite non spaventa Mirante

7'st Paletta insacca da un'altra azione da calcio d'angolo... Pescara nullo

5'st Amauri trova un colpo di testa in piena area di rigore abruzzese, ma non è preciso nel tocco e la palla è larga

45' Fine del primo tempo: Pescara quasi inesistente in campo, il Parma passeggia ed è in vantaggio

30' Parolo scodella un buon pallone in area biancazzurra, Biabiany salta di testa sempre indisturbato e palla di un soffio fuori

27' Si vede per la prima volta il Pescara con un numero di Caprari in area di rigore, ma dopo aver superato un paio di avversari, calcia alto da ottima posizione

21' Biabiany fa quello che vuole sulla destra, entra in area, scarica al centro, ma l'azione non si conclude come nelle sue intenzioni

18' Benalouan viene dimenticato da Cascione e per lui è uno scherzo infilare di testa Pelizzoli su azione di calcio d'angolo. 1-0 e palla al centro

18' Amauri dal limite prova a piazzarla, ma Pelizzoli risponde bene

16' Sansone sfugge alla marcatura e tanta il diagonale sul quale Zauri riesce a mettere il piede, deviando quanto basta la sfera per renderla inoffensiva per Pelizzoli

12' Parma vicinissimo al vantaggio con un colpo di testa devastante di Amauri, che può saltare tutto solo su azione da calcio d'angolo, ma Pelizzoli respinge d'istinto

sabato 30 marzo 2013, 14:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
parma
bucchi
sforzini
serie a
tardini
Cerca nel sito