Parcheggi estivi sulla Strada Parco: "E' un passo indietro"

Fiab e i Comitati 'Utenti Strada Parco', 'Ventimilametricubi' e 'Oltre il Gazebo' intervengono in merito alle ipotesi messe in campo dal Comune di Pescara

Parcheggi estivi sulla Strada Parco: "E' un passo indietro"

METTIAMO I PARCHEGGI LI'? NO!!! Fiab Pescarabici e i Comitati 'Utenti Strada Parco', 'Ventimilametricubi' e 'Oltre il Gazebo' intervengono in merito alle ipotesi messe in campo dal Comune di Pescara sui parcheggi estivi lungo la Strada Parco, prendendo atto "a malincuore" dell'indisponibilita', per la stagione corrente, delle aree del parco Nord.

"Si tratta di un passo indietro rispetto alla posizione storica del partito di maggioranza relativa, da sempre contrario all'utilizzo della Strada Parco con finalità di parcheggio - informa una nota - La soluzione da praticare, in linea con le scelte adottate dalle città più evolute, e' quella di istituire un servizio di navetta tra le aree di risulta e i lungomare Nord e Sud, utilizzando allo scopo un veicolo elettrico dotato di batterie di ultima generazione a inquinamento zero. Soluzione che dovrà essere resa praticabile già dal prossimo anno".

RIQUALIFICARE LA STRADA PARCO. Secondo Pescarabici e i Comitati "non è più rinviabile l'opera di riqualificazione della Strada Parco, deturpata dai lavori inutili e irregolari della fallita filovia Pescara-Montesilvano, onde consentirne il rafforzamento della infungibile funzione sociale che la stessa ha assunto da circa un ventennio, insieme al suo definitivo inserimento nelle rete interconnessa di piste ciclabili da istituire in conformità ai disegni dell'Amministrazione, di cui al programmato piano urbano della mobilità sostenibile".

"Riportare le auto su una parte della Strada Parco, peraltro evocando i motivi di urgenza per un problema antico irrisolto, non e' una scelta illuminata - conclude la nota - e finirà inevitabilmente per peggiorare la qualità dell'aria che respiriamo".

Redazione Pescara

sabato 28 maggio 2016, 14:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
comitati
cronaca
pescara
stradaparco
parcheggi
fiab
Cerca nel sito