Palpeggiò una giovane durante il carnevale, condannato

Il giovane, lo scorso marzo, usò violenza sessuale su una 26enne a Sant'Egidio alla Vibrata. Dovrà scontare un anno e dieci mesi di reclusione

Palpeggiò una giovane durante il carnevale, condannato

LO HANNO CONDANNATO. Il Tribunale di Teramo, in sede collegiale, ha condannato a un anno e dieci mesi di reclusione, con l'accusa di violenza sessuale, il 39enne teramano che lo scorso marzo, in occasione del carnevale santegidiese, palpeggio' una 26enne che rusci' comunque a sottrarsi alle grinfie dell'uomo. Il Tribunale, presidente Spinosa, ha accolto la richiesta di condanna avanzata dal pm Andrea De Feis. La vittima riusci' a liberarsi sferrando calci e pugni all'aggressore, il quale fuggi' considerando anche che in soccorso della giovane giunsero subito alcuni amici. Poco dopo i carabinieri di Sant'Egidio alla Vibrata rintracciarono e arrestarono il 39enne.

Redazione Teramo

mercoledì 21 gennaio 2015, 17:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
violenza
sessuale
condanne
teramo
cronaca
palpeggiamenti
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!