Tocca studentessa. Palpeggiatore denunciato

L'episodio dentro locale del centro storico scatena reazione degli amici che lo riempiono di botte ma finiscono nei guai

Tocca studentessa. Palpeggiatore denunciato

SABATO NOTTE DI VIOLENZA A PESCARA: CINQUE PERSONE DENUNCIATE. Cinque persone, tutte fra i 20 e i 28 anni, quasi tutti studenti universitari, sono state denunciate con le accuse di lesioni e violenza sessuale.

L'episodio che ha scatenato la violenza si è consumato in un locale del centro storico dove una ragazza lucana, studentessa fuori sede, era stata palpeggiata da un giovane residente a Castel di Sangro (L'Aquila). La ragazza ha reagito schiaffeggiandolo e gli amici della giovane, venuti a conoscenza di quello che era successo, l'hanno rintracciato fuori dal club. Il palpeggiatore, riconosciuto tra viale Maconi e via Conte di Ruvo, è stato picchiato dal gruppo che gli ha procurato lesioni guaribili in sette giorni.

Nel frattempo è arrivata una pattuglia del 113, in servizio di pattugliamento del territorio, che ha bloccato i cinque, portandoli in Questura per ricostruire i fatti. Successivamente sono scattate le denunce a piede libero. La ragazza e i tre amici sono stati denunciati per lesioni aggravate dolose. Il giovane di Castel di Sangro per violenza sessuale, in quanto trascorsa la flagranza di reato.

Redazione Independent

lunedì 28 ottobre 2013, 10:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
violenza sessuale
giovane
castel di sangro
studentessa
locale
pescara
rissa
Cerca nel sito