Padre e figlia in manette a Giulianova per spaccio di stupefacenti

L'uomoè stato sopreso sul Lungomare Sud mentre cedeva una dose ad un tossico. In casa cocaina e eroina

Padre e figlia in manette a Giulianova per spaccio di stupefacenti

GIULIANOVA, PADRE E FIGLIA IN MANETTE PER SPACCIO. I Carabinieri di Giulianova hanno arrestato padre e figlia Mario e Barbara Calvarese, di 72 e 40 anni, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da alcuni giorni i militari tenevano sotto osservazione la coppia che agiva sul Lungomare Sud. Durante un controllo il 72enne, noto in città, è stato sorpreso mentre cedeva una dose di eroina ad un tossicodipendente del posto.

Recuperati soldi e dose i Carabinieri si sono recati presso l’abitazione per effettuare una perquisizione domiciliare. All’interno c'era la figlia Barbara ed in camera da letto la droga: 25 grammi di eroina e 25 di cocaina.

Rinvenuto anche un bilancino elettronico di precisione, del materiale per il confezionamento nonchè la somma contante di duemilatrecento euro, sicuramente provento dell’attività illecita di spaccio.

Accompagnati in caserma, dopo le formalità di rito, i due sono stati ristretti presso la loro abitazione agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Teramo. -

mercoledì 10 settembre 2014, 14:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
giulianova
lungomare sud
spaccio
tossicodipendente
droga
calvarese
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!