Pace tra Israele e Hamas

Capolavoro diplomatico della Clinton e di Morsi (Egitto): cessato il fuoco. Resta la minaccia dell'Iran

Pace tra Israele e Hamas

MEDIORIENTE. CESSATO IL FUOCO TRA ISRAELE E HAMAS. Dalle ore 20 di ieri sono cessati i lanci di missili nel sud di Israele ed i raid aerei nella Striscia di Gaza. Il "cessate il fuoco" è stato davvero un capolavoro diplomatico di Hilary Clinton (Usa) e dell'Egitto di Morsi, i quali hanno esercitato "pressioni" sui rispettivi alleati ed evitato una pericolosa escalation nella calda più zona del Medio Oriente e, forse, del mondo. Ah, proposito: che fine ha fatto il Premio Nobel per la Pace 2012? L'Unione Europea, vincitrice del prestigioso riconoscimente e che a molti è parso immeritato, è rimasta completamente ai margini di questa nuova fase del conflitto. Come se i 140 morti tra i palestinesi e le 5 vittime tra gli israeliani, oltre alle centinaia di persone rimaste ferite, non fossero un motivo sufficiente per nonimmischiarsi nella spinosa e complessa vicenda.

LA MINACCIA DELL'IRAN. Se Netanyahu ha dimostrato, ancora una volta, che il diritto di difendere la propria identità, oltre che il proprio popolo, non si fermerà davanti a nulla (o quasi) anche Hamas non è stato da meno. Lo si capisce dalle parole del vice ministro iraniano degli Esteri, Hossein Amir-Abdollahian: "La tregua di Gaza è una vittoria di Hamas. La resistenza ha dato una risposta schiacciante a Tel Aviv". Ed è sempre l'Iran al centro dei pensieri del paese con la "Stella di David" poichè, secondo il Mossad, è proprio il paese guidato da Mahmud Ahmadinejad a finaziare, con armi e razzi, la rivolta palestinese. "Se dovesse ricominciare i lanci di razzi - ha detto il premier israeliano Netanyahu - non esiteremo a difenderci in ogni modo"

CRISTIANO RONALDO DONA 1,5 MILIONI. E' notizia di poco fa che la superstar portoghese, il calciatore del Real Madrid Cristiano Ronaldo, abbia donato 1,5milioni di euro per i bambini palestinesi vittime del conflitto. Speriamo solo che questo denaro finisca nelle tasche giuste e non per finanziare altri attacchi terroristici di cui spesso l'organizzazione di Hamas si è resa responsabile.

Marco Beef

giovedì 22 novembre 2012, 14:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pace
israele
hamas
palestina
clinton
morsi
egitto
ahmadinejad
mossad
razzi
bilancio
Cerca nel sito

Identity