LEGGE PER REGOLAMENTARE IL DIRITTO DI SCIOPERO, PETIZIONE DA LANCIANO

Stamane si terrà una conferenza stampa, presso la Cisl di via del Mare, cui interverrà il Segretario Generale Cisl Trasporti, Giovanni Luciano

LEGGE PER REGOLAMENTARE IL DIRITTO DI SCIOPERO, PETIZIONE DA LANCIANO

NO ALL'ARRICCHIMENTO CON LO SCIOPERO. La Fit-Cisl in questi giorni ha presentato una campagna per promuovere una raccolta firme per una proposta di legge denominata “contrasto all’indebito arricchimento delle imprese sovvenzionate con contributi pubblici in caso di sciopero, attraverso modifiche alla Legge 12 giugno 1990 n° 146”.

UNA CAMPAGNA NAZIONALE. Oggi prenderà il via anche in Abruzzo la campagna nazionale, promossa dalla FIT CISL, per la raccolta delle firme a sostegno della proposta di Legge di iniziativa popolare. Più nello specifico, si parla di una proposta di legge volta a regolamentare il diritto di sciopero.

SI PARTE DA LANCIANO. Sarà Lanciano la sede nella quale verranno spiegati gli obiettivi e le finalità della proposta, nonché le iniziative da intraprendere. A tal fine è convocata una conferenza stampa, presso la Cisl di Lanciano in via del Mare 102, stamane alle ore 10.30, cui interverranno il Segretario Generale Nazionale della Cisl Trasporti, Giovanni Luciano, e il Segretario Generale della Fit Cisl Abruzzo Molise, Alessandro Di Naccio.

Giuseppe Marfisi

lunedì 06 ottobre 2014, 07:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lavoro
sciopero
lanciano
regione
abruzzo
Cerca nel sito