PESCARA, I BIMBI DELLA SCUOLA DI VIA DEL CONCILIO IN VISITA AL COMUNE

Gli alunni sono stati ieri a Palazzo di Città. Ad accoglierli, il sindaco Marco Alessandrini e l'assessore alla pubblica istruzione Giovanni Di Iacovo

 PESCARA, I BIMBI DELLA SCUOLA DI VIA DEL CONCILIO IN VISITA AL COMUNE

PESCARA, UNA VISITA IN COMUNE. Sensibilizzare i bambini alla lettura, sin dalla tenera età, equivale a formare un cittadino con una piena consapevolezza di sé, in grado di esprimere la propria opinione in maniera critica accettando il punto di vista dell’altro. All'insegna di queste convinzioni, ieri i bambini della scuola dell'infanzia di via del Concilio, a Pescara, sono stati in visita presso il Comune. Ad accoglierli, il sindaco Marco Alessandrini e l'assessore alla pubblica istruzione Giovanni Di Iacovo.

LA LETTURA PER I BIMBI. La lettura è un viaggio importante che dura tutta la vita: creare una situazione di esperienza in cui il bambino sceglie un libro, lo apre, lo sfoglia, osserva le immagini, ne sente l’odore, in altre parole ci gioca, è quanto di meglio si possa auspicare per la crescita integrale della persona. Naturalmente la lettura nella scuola dell’Infanzia è un’attività molto delicata: il bambino a 5 anni, nella maggior parte dei casi, non è ancora in grado di leggere ma è ben disposto all’ascolto.

"SE FOSSI...". Dalla lettura di un testo dal titolo “Se fossi…” è scaturito un gioco attraverso il quale ogni bambino ha provato a immaginare di essere qualcos’altro per fare qualcosa di buono per gli altri. Dai loro piccoli pensieri - che in realtà sono grandi pensieri - sono state affrontate tematiche importanti come la solidarietà, la condivisione, l’aiuto reciproco, l’amicizia. Il tutto è stato sintetizzato in alcuni elaborati grafico-pittorici che sono stati stampati su un pieghevole che vi doneremo come documentazione.

Ciò affinché tutta l’esperienza non resti chiusa tra le quattro mura della classe ma venga condivisa anche con l’ente istituzionale che ha a cuore un comune obiettivo con la scuola: l’intento educativo e formativo per ciascun bambino. L’incontro di ieri ha costituito un primo tassello di un dialogo tra i piccoli e l’Istituzione e vuole rappresentare il trampolino di lancio di altre iniziative future.

Redazione Pescara

venerdì 14 novembre 2014, 07:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
comune
pescara
cronaca
bambini
visite
scuola
Cerca nel sito