Opposizione divisa a Spoltore sull'alleanza Di Lorito/Maragno

Nominati i rappresentanti dell’Unione dei Comuni di Spoltore e Montesilvano. I sindaci: questa sinergia è valore aggiunto

Opposizione divisa a Spoltore sull'alleanza Di Lorito/Maragno

UNIONE DEI COMUNI: L’OPPOSIZIONE SI SPACCA A SPOLTORE. Nomina dei rappresentanti dell’unione dei comuni di Spoltore e Montesilvano: questo è uno dei punti, dell’ordine del giorno, previsti per il consiglio comunale che si è tenuto ieri, 12 agosto in entrambi i comuni.

A Spoltore sono stati eletti i consiglieri: Di Giandomenico Nada con otto voti, Cacciatore Carlo con nove voti e Giordano Fedele con otto voti mentre l’opposizione si è spaccata sulla nomina del proprio rappresentante in merito a questa realtà.

Il consigliere Edoardo Diligenti indicato inizialmente da Rino Controguerra (Prima Spoltore) e da Francesco Zampacorta (Cinque Borghi) come rappresentante in seno all’assemblea intercomunale ha annunciato, in sede, di fare un passo indietro a favore dello stesso Zampacorta.

Dei sei voti a disposizione dell’opposizione tre preferenze sono andate a Zampacorta, e tre a Marina Febo, non eletta dato l’ex aequo che ha visto l’elezione dello stesso Zampacorta.

“L’unione dei comuni di Spoltore e Montesilvano rappresenta una grande occasione per questi territori – ha dichiarato il sindaco di Spoltore Luciano Di Lorito – La gestione associata dei servizi e delle funzioni comunali può costituire una forma di organizzazione completa che consente di migliorare l’azione amministrativa ed ottenere contributi previsti da norme nazionali e regionali”.

A Montesilvano, invece, sono stati proposti tre candidati per l' elezione dei rappresentanti comunali: Corrado Di Battista (Montesilvano Futura) Barbara Di Giovanni (NCD) e Carlandera Falcone, (Forza Italia) per la maggioranza. Lino Ruggero, di Montesilvano Democratica, per l'opposizione.

“Siamo favorevoli alla razionalizzazione dei costi della macchina amministrativa – ha sottolineato il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno – e per questo la sinergia attivata con Spoltore può rappresentare un valore aggiunto per entrambe le nostre realtà. La strada intrapresa è quella giusta – ha aggiunto Maragno – e su questa vogliamo continuare un cammino virtuoso nel quale puntiamo ad abbinare il servizio migliore per i cittadini da realizzare al costo più basso per i Comuni”.

Redazione Independent

giovedì 14 agosto 2014, 11:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
maragno
di lorito
unione comuni
spoltore
montesilvano
notizie
Cerca nel sito