Operazione "Conventus". Arrestato a Macerata pericoloso latitante

Un 31enne di Valona (Albania) è accusato di traffico internazionale di stupefacenti. Restano da catturare 9 membri della banda

Operazione "Conventus". Arrestato a Macerata pericoloso latitante

OPERAZIONE CONVENTUS: IN MANETTE 31ENNE DI VALONA.  E’ stato rintracciato ieri sera a Recanati (MC), e posto subito agli arresti domiciliari, uno dei dieci soggetti resisi irreperibili, ieri mattina, durante le fasi conclusive dell’operazione “Conventus” condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Chieti. I militari dell’Arma, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Recanati, hanno tratto in arresto, S.E. 31enne di Valona (Albania), colpito, anche lui, da un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

NOVE LATITANTI. Restano quindi in 9 i soggetti da catturare, al momento ancora irreperibili ed attivamente ricercati. Alcuni di loro, come già spiegato ieri nel corso della conferenza stampa, sono già stati individuati all’estero, mentre per gli altri le ricerche sono in corso di svolgimento su tutto il territorio nazionale.

Redazione Independent

venerdì 19 settembre 2014, 13:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
operazione conventus
chieti
albanesi
droga
notizie
macerata
valona
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!