Operaio muore in cantiere

Rocca di Cambio - Aveva 51 anni, stava lavorando ad un balcone quando è caduto. Cantiere sequestrato

Operaio muore in cantiere

ROCCA DI CAMBIO: TRAGEDIA SUL LAVORO - Tragedia nel giorno del Primo Maggio. Un operaio romeno di 51 anni è caduto da un'impalcatura ed è morto. Stava lavorando ad un cantiere a Rocca di Cambio, in provincia de L'Aquila. Non c'è stato nulla da fare: è morto durante la caduta dal balcone sul quale stava lavorando. Il collega, un connazionale, ha chiamato i soccorsi ma non c'è stato nulla da fare. Si è anche sollevato un elicottero dell'elisoccorso dell'ospedale de L'Aquila però le condizioni dell'uomo non hanno dato spazio ad alcun intervento dei sanitari.

CANTIERE SEQUESTRATO - La polizia della questura de L'Aquila ha messo i sigilli al cantiere che è stato sequestrato per le indagini del caso. Resta il dolore per qusta terribile tragedia. Il lavoro quando non c'è uccide ma, a volte, è letale anche quando c'è.

Redazione Independent

martedì 01 maggio 2012, 14:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rocca di cambio
l'aquila
cantiere
operaio
romeno
balcone
sigilli
notizie
Cerca nel sito

Identity