Operaio col doppio lavoro licenziato per abuso della Legge 104/1992

Per il Giudice del Lavoro di Teramo si è un licenziamento per giustificato motivo. Il datore di lavoro l'aveva fatto seguire da un'agenzia investigativa

Operaio col doppio lavoro licenziato per abuso della Legge 104/1992

OPERAIO COL DOPPIO LAVORO LICENZIATO PER ABUSO DI LEGGE 104. Era stato licenziato dal datore di lavoro perchè chiedeva troppi permessi approfittando della legge 104/1992 che consente l'allontanamento dal lavoro per assistere un parente non autosufficiente. Il dipendente haveva impugnato il provvedimento davant al Giudice del Lavoro di Teramo chiedendo di essere reintegrato ed un'indennità a titolo di risarcimento. Ma l'istanza gli è stata respinta perchè tra le prove a sostegno della difesa c'erano delle foto che lo ritraevano mentre faceva il buttafuori in un locale durante i permessi per assistere il padre.

Redazione Independent

venerdì 17 aprile 2015, 15:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
operaio
buttafuori
legge 104
teramo
agenzia investigativa
notizie
licenziamento
Cerca nel sito