Omicidio-suicidio a Spoltore. Oggi l'autopsia sui coniugi Ranalli

Il medico legale nominato dal tribunale ha eseguito l'esame autoptico. Nei prossimi giorni l'esito degli accertamenti eseguiti

Omicidio-suicidio a Spoltore. Oggi l'autopsia sui coniugi Ranalli

OGGI L'AUTOPSIA SUI CONIUGI RANALLI. Si è tenuta questa mattina presso l’ospedale civile “Santo Spirito” di Pescara l’autopsia da parte del medico legale, Dott. D’Ovidio, nominato dalla dott.ssa Annarita Mantini, volta ad accertare le cause della morte dei coniugi Ranalli. Le operazioni si sono concluse intorno alle 13.00. Nei prossimi giorni verrà depositato l’esito degli accertamenti eseguiti.

LA TRAGEDIA DI SPOLTORE. Come ricostruito dagli inquirenti Domenico Ranalli, 90 anni, in preda a un raptus ha preso a martellate la moglie di 85 anni. L'uomo si è poi suicidato gettandosi nel fiume Pescara dove è stato poi ritrovato. Prima di suicidarsi l'anziano ha lasciato un biglietto d'addio, attualmente nelle mani dei carabinieri, in cui spiega i motivi del gesto e il luogo dove i soccorritori avrebbero potuto recuperare il suo corpo.

Redazione Independent

giovedì 26 giugno 2014, 17:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
omicidio
suicidio
spoltore
ranalli
anziani
Cerca nel sito