Ombrina: D'Alfonso, "Non si farà nè ora nè mai"

Il presidente della Regione si rivolge "ai professionisti dell'allarmismo" e li invita a mettersi l'anima in pace: non passa lo straniero (ufo)

Ombrina: D'Alfonso, "Non si farà nè ora nè mai"

LUCIANO HA DETTO NO. "A tutti gli abruzzesi e in particolare ai professionisti dell'allarmismo ripeto: Ombrina non si fara' ne' ora ne' mai". Lo ha ribadito a chiare lettere lui, il presidente della Regione: Luciano D'Alfonso. L'uomo di Lettomanoppello ha detto no, senza se e senza ma: "Ho ricevuto - fa sapere - precise ulteriori assicurazioni dal Ministro dello Sviluppo, Federica Guidi, e dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giorgio De Vincenti, sul fatto che la vicenda Ombrina e' definitivamente chiusa e che non vi saranno nuove trivellazioni entro le 12 miglia nel mare Adriatico". E basta.

I PROFESSIONISTI D'ALLARMISMO. "Prendo atto delle esigenze di chi, continuando a diffondere notizie prive di fondamento, cerca disperatamente di testimoniare la propria esistenza in vita, ma un simile comportamento e' ingiustificabile, inqualificabile e politicamente ignobile", afferma Il Faraone, che - come si vede - non le manda certo a dire. "A breve - conclude D'Alfonso - assumeremo ulteriori iniziative per aumentare la grandezza della difesa del mare blu". Insomma, non passa lo straniero, un tempo chiamato "ufo" dallo stesso Big Luciano.

METTEVI L'ANIMA IN PACE. Mettetevi l'anima in pace: D'Alfy ha detto no. E quando Luciano dice una cosa... Meno sereno, però, il presidente di Legambiente Abruzzo, Giuseppe Di Marco: "Il pericolo non è stato eliminato, ma almeno è stato allontanato. La situazione è stata congelata e successivamente si vedrà. E' certo che la legge di Stabilità chiude una paura che gli abruzzesi avvertivano. Il referendum, con il quesito rimasto in piedi, ora apre una riflessione importante. Il Governo è intervenuto perché, viste le tante pressioni, non voleva correre il rischio di arrivare al referendum, di cui oggi sopravvive un solo quesito. Di fatto sono state ripristinate le 12 miglia e Ombrina, al momento, non si fa. Certo non necessariamente è tutto definitivo: la legge lo è, ma un ripensamento politico potrebbe far cambiare le carte in tavola". Speriamo di no.

Giulio Bertocciani

lunedì 11 gennaio 2016, 19:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
politica
progetti
laquila
dalfonso
borghi
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!