Omaggio agli arbitri...neutrali!

L'arbitro ha negato due sacrosanti rigori alla formazione giallorossa che sarebbe potuta arrivare in finale di Champions League. E' il momento del VAR

Omaggio agli arbitri...neutrali!

OMAGGIO AGLI ARBITRI... NEUTRALI! Ieri sera, come milioni di spettatori, anche io ho seguito la partita Roma-Liverpool. E ancora una volta e' rinata nella mia mente la convinzione che "qualcuno lassu' non ci vuole bene". Ma forse qualcuno ci ha sulle loro scatole anche quaggiu', su terra ferma, E' inutile tornare sui dettagli. Ieri sera, porca miseria, l'arbitro ha negato due sacrosanti rigori alla formazione giallorossa. Perfino i commentatori della tv inglese che trasmetteva la partita, hanno chiaramente ammesso che c'erano i penality. Chiaramente, apertamente. Che dire? Forse ripetere quanto molti americani vanno dicendo da anni dell'Italia: una nazione stupenda, un popolo bravo ma invidiato e spesso odiato per ragioni mai molto chiare. Ma al di la' di questo, occorre fare qualcosa oltre alle solite chiacchiere. Il Var presente sempre, attacchi dirette contro chi dirige la scassata casetta degli arbitri, che spesso hanno paura delle macchine che possono mettere alla gogna le loro decisioni assurde. Infine lasciare il calcio a chi sta al gioco. Non e' essenziale essere presenti in tutte le organizzazioni internazionali. Lasciate che si scannino tra di loro. Come dicono i francesi: rira bien qui rira le dernier....

Foto: il mani di Alexander Arnold non visto da Skomina

Benny Manocchia

giovedì 03 maggio 2018, 19:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
roma
roma liverpool
rigori
arbitri
ultime notizie var
champions league
skomina
mani arnold
Cerca nel sito