Occupazione, lieve crescita nel primo trimestre

Solo 630 unità in più dopo 35mila in meno nel corso dei primi nove mesi del 2015. I dati sono stati ufficializzati da Aldo Ronci

Occupazione, lieve crescita nel primo trimestre

OCCUPAZIONE IN CRESCITA. Per il primo trimestre del 2016 le imprese abruzzesi prevedono 4.770 nuove assunzioni e 4.140 cessazioni per cui gli occupati saranno 630 in più: la previsione di una crescita di appena 630 nuovi occupati è deludente se si tiene presente la pesantissima flessione di 35 mila occupati avvenuta nel corso dei primi nove mesi 2015.

NELLO SPECIFICO. L'unica provincia che prevede una flessione degli occupati è L'Aquila (-260), le altre: Chieti (+590), Pescara (+250) e Teramo (+50) saranno in crescita. La flebile crescita di 630 occupati è comunque frutto da un lato di un decremento di 600 dipendenti (stagionali e non stagionali) e dall'altro di un incremento di 1.230 precari (partite Iva, lavoratori occasionali, interinali e co.co.co.). A sostenerlo è Aldo Ronci in base ai dati del Sistema Informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro.

Redazione Inde

martedì 23 febbraio 2016, 17:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lavoro
occupazione
aldoronci
regione
abruzzo
crescita
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!