«Norme antimafia sicure»

Il discorso del nuovo prefetto di L'Aquila Francesco Alecci. Intanto proseguono le inchieste post-sisma

«Norme antimafia sicure»

L'AQUILA. L'INSEDIAMENTO DI ALECCI. «Per evitare le infiltrazioni della criminalità organizzata, occorreranno ''norme antimafia sicure, certe, che tolgano margini di discrezionalita' e che mettano in condizione il soggetto in cui ci sono state infiltrazione di non operare e gli organi della pubblica amministrazione di farlo con la massima certezza e non ricorrendo a perifrasi». Lo ha detto il nuovo prefetto dell'Aquila, Francesco Alecci, alla prima uscita pubblica dopo l'insediamento avvenuto ieri.

Redazione Independent

martedì 06 novembre 2012, 16:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
prefetto
l'aquila
notizie
norme
antimafia
alecci
Cerca nel sito

Identity