No, Vasco, no, Vasco, io non ti fischio

Domani il capo della Protezione Civile Curcio e il neo commissario per la ricostruzione Errani saranno a Montereale. Siamo curiosi di vedere come opererà l'ex governatore dell'Emilia

No, Vasco, no, Vasco, io non ti fischio

VASCO, SI COMINCIA. Oggi, a Palazzo Chigi, la conferenza stampa di presentazione. Domani, alle ore 15, a Montereale il suo "debutto" come Commissario Straordinario per la ricostruzione delle zone colpite dal sisma del 24 agosto. Stiamo parlando di Vasco Errani, che davanti ai giornalisti si è autodefinito "uomo delle istituzioni" spiegando che la sua nomina non è da intendersi come scelta politica in chiave Pd. Noi, augurandogli buon lavoro, siamo curiosi di vedere come si muoverà, forte anche della sua esperienza come commissario ai tempi del terremoto in Emilia Romagna. Ed Errani, che proprio dell'Emilia è stato governatore, fara' domani un sopralluogo insieme al Capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, nei luoghi interessati in Abruzzo dal terremoto.

ECCO CHI CI SARA'. Parteciperanno i componenti della Giunta regionale abruzzese, compreso il sottosegretario Mario Mazzocca che ha la delega alla Protezione civile, il direttore generale della Regione Cristina Gerardis, il direttore regionale del Dipartimento opere pubbliche Emidio Primavera e il Capo di Gabinetto della presidenza Fabrizio Bernardini. Anni fa, Jovanotti cantava: "No, Vasco, no, Vasco, io non ci casco". Noi invece preferiamo dire: "No, Vasco, No, Vasco, io non ti fischio" perchè vogliamo fidarci di Errani e non essere contro di lui 'a prescindere', come sta facendo ad esempio la Lega Nord per bocca di Matteo Salvini. In bocca al lupo, commissario.

Gli Indipendenti

giovedì 01 settembre 2016, 19:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vascoerrani
terremoto
ricostruzione
commissario
politica
governo
Cerca nel sito