Nei guai coltivatore di "Fiori"

Complice crisi economica aveva deciso di trasformare il suo orto in una piantagione di canapa indiana

Nei guai coltivatore di "Fiori"

CORROPOLI. ARRESTATO CONTADINO: NELL'ORTO COLTIVAVA MARIJUANA. Un contadino di Corropoli (Te) è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di coltivazione e detenzione di marijuana. N.C.R., 43 anni, aveva trasformato il suo orto in una piantagione di cannapa indiana: nel campo, infatti, c'erano oltre dieci piante di "Ganja" alcune alte due metri coltivate nell'orto e nascoste fra le piante di pomodori, melanzane e mais così da non destare sospetto e non essere visibili.

CARABINIERI: IL CONTADINO SEGUIVA TUTTA LA PRODUZIONE. Secondo i carabinieri di Corropoli che hanno effettuato il blitz in seguito ad una segnalazione fotografica l'uomo seguiva l'intero ciclo produttivo: dalla semina, alla coltivazione, alla infiorescenza, all'essiccazione delle foglie e persino il confezionamento dello stupefacente. Nella perquisizione domicialiare, scattata ieri pomeriggio, sono stati trovati tre spinelli ed alcuni semi. L'uomo si trova ai domiciliari su disposizione del pm ed in mattinata sarà processato per direttissima.

Redazione Independent

martedì 30 luglio 2013, 12:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
corropoli
marijuana
contadino
notizie
pianta
orto
Cerca nel sito