'Ndragheta a Montesilvano

L'inchiesta "infinito" della Dda di Monza. Arresti in tutta Italia: fermato un 65enne anche in Abruzzo

'Ndragheta a Montesilvano

'NDRAGHETA A MONYESILVANO. FERMATO UN 65ENNE. Un 65enne, A.B., originario della Sicilia, apparentemente privo di reddito, è stato arrestato a Montesilvano dai carabinieri ai servizio del comandante Enzo Marinelli nell'ambito di un'operazione anti-droga coordinata dalla Dda di Monza. L'inchiesta "Infinito", questo il nome assegnato dagli inquirenti, nasce nel 2010 verso una banda specializzata nella detenzione e nello spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo si era trasferito in Abruzzo, dove viveva con la concivente, da alcuni anni ma era già "attenzionato" dalle forze dell'ordine come sospetto.

ARRESTI IN LOMBARDIA, CALABRIA E ABRUZZO. Le ordinanza di custodia cautelare sono state eseguite in varie province della Lombardia, a Reggio Calabria ed anche a Montesilvano. Secondo le risultanze investigative, il traffico di droga in cui era coinvolto non era diretto al mercato abruzzese. 

Redazione Independent

martedì 12 marzo 2013, 11:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
'ndrangheta
montesilvano
abruzzo
lombardia
notizie
infinito
arresti
droga
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!