"Mostro" condannato a 10 anni di reclusione per abusi sessuale ripetuti sulla figlia

Il 46enne è stato riconosciuto colpevole in primo grado dal Tribunale di Pescara. Adesso è ai domiciliari ma andrà in carcere

"Mostro" condannato a 10 anni di reclusione per abusi sessuale ripetuti sulla figlia

PESCARA: "MOSTRO" CONDANNATO A DIECI ANNI DI RECLUSIONE PER VIOLENZA SESSUALE. E' una storia orribile, disumana e innaturale quella che ha trovato epilogo nella sentenza di primo grado a carico di un 46enne condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione per violenza sessuale sulla figlia, abusi iniziati nel 2005 e proseguiti per oltre 10 anni. Il procedimento penale ha accertato le responsabilità dell'uomo anche nei confronti del resto della famiglia tanto che è stato condannato anche per maltrattamenti. Adesso l'uomo è ai domiciliari ma presto andrà in carcere, probabilmene a Teramo dove c'è una sezione speciale riservata a chi ha commesso reati sessuali. Il tribunale di Pescara lo ha anche condannato ad un risarcimento danni di 70mila euro nei confronti della figlia e di 10mila euro nei confronti della moglie.

 

Redazione Independent

giovedì 20 ottobre 2016, 12:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
violenza sessuale
figlia
tribunale
pescarese condannato
carcere
Cerca nel sito