Morto operaio della Pilkington, i colleghi donano le ore di lavoro

Un bel gesto di solidarietà tra i dipendenti dello stabilimento di San Salvo. L'uomo era deceduto per malattia a soli 51 anni

Morto operaio della Pilkington, i colleghi donano le ore di lavoro

UN BEL GESTO ALLA PILKINGTON. Dedicheranno alcune ore di lavoro, nel complesso duemila, alla famiglia di un operaio morto per malattia a soli 51 anni, i colleghi dell'uomo, addetti della Pilkington di San Salvo, azienda produttrice di vetro per l'edilizia e il settore dell'automobile.

Il personale dipendente ha deciso di autotassarsi compilando un modello, che è stato consegnato all'ufficio paghe dello stabilimento di Piana Sant'Angelo, con cui hanno comunicato le ore da decurtare dalla loro busta paga. Decisamente un bel gesto, che fa onore a chi ha deciso di compierlo. L'azienda, dal canto suo - la conferma giunge dalla direzione del personale - ha offerto al figlio dell'operaio un'opportunità di lavoro nelle società satelliti.

Redazione Independent

lunedì 13 giugno 2016, 15:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pilkington
industria
lavoro
sansalvo
riunioni
vertici
Cerca nel sito