Morte Alinovi. Medici assolti

Nessuna responsabilità per il decesso del piccolo Paolo. I genitori in lacrime: «Vergogna! E' una giustizia corrotta»

Morte Alinovi. Medici assolti

DECESSO BIMBO, ASSOLTI I MEDICI - «Vergogna! Vergognatevi tutti! E' una giustizia corrotta!», così i genitori di Paolo Alinovi, il bimbo di tre mesi morto il 28 luglio 2009 all'ospedale civile di Pescara dopo un intervento chirurgico, hanno commentato, tra le grida e le lacrime, la sentenza di assoluzione e proscioglimento dei quattro medici imputati "assolti per non aver commesso il fatto".

I MEDICI ASSOLTI - Antonello Persico, unico ad aver chiesto il rito abbreviato, è stato assolto mentre per gli altri quattro medici indagati (il primario di chiururgia pediatrica Pierluigi Lerri Chiesa 
Carlo Rossi, Michele Favale e Luigi Sardella) non ci sarà alcun processo per  omicidio colposo.

Redazione Independent

martedì 12 giugno 2012, 17:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
paolo
alinovi
mario
barbara
camera di consiglio
persico
sarandrea
omicidio
colposo
operazione
ospedale
pescara
medici
pierluigi lerri chiesa
carlo rossi
michele favarale
luigi saradella
pm
antonello persico
Cerca nel sito