Montesilvano, scoppia una rissa al consiglio nazionale dell'Ugl

Scene rusticane al Grand Hotel Adriatico. Si doveva eleggere il successore del segretario Geremia Mancini, dimessosi martedì. Sul posto la Digos e il 118

Montesilvano, scoppia una rissa al consiglio nazionale dell'Ugl

SE LE SONO DATE DI SANTA RAGIONE. Tafferugli, a Montesilvano, in occasione del consiglio nazionale dell'Ugl, tenutosi al Grand Hotel Adriatico. Martedì il segretario Geremia Mancini (foto), pescarese, ha formalizzato le proprie dimissioni, e si attendeva l'elezione del suo successore, che però non e' avvenuta: proprio da questo sarebbero nati i dissidi interni.

TAFFERUGLI ASSURDI. A seguito di una lite ci sono stati dei tafferugli e si e' arrivati ad una rissa, con diversi partecipanti, ed e' stato allertato anche il 118, ma non ci sarebbero feriti. Per interrompere la discussione e' stato necessario l'intervento del personale della Digos della questura di Pescara, che si sta occupando degli accertamenti.

La follia (sempre tra noi)

giovedì 30 ottobre 2014, 12:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rissa
cronaca
montesilvano
digos
discussioni
Cerca nel sito