Montesilvano: scoperto box auto pieno di scooter rubati e pezzi già smontati

Sequestrati un ciclomotore modello Scarabeo ed un modello T max rubati. Denunciato 45enne di Pescara

Montesilvano: scoperto box auto pieno di scooter rubati e pezzi già smontati

MONTESILVANO: SCOPERTO BOX AUTO PIENO DI SCOOTER RUBATI E SMONTATI.  LaPolizia di Stato ha proceduto alla perquisizione all’interno di un box auto in via Giuseppe Di Vittorio a Montesilvano dove erano nascosti pezzi di scooter già smontati. Sequestrati un ciclomotore modello Scarabeo ed un modello T max rubati oltre ad una una ingentissima  quantità di pezzi e componenti vari di altri motoveicoli di probabile provenienza illecita, pronti ad essere venduti.

All’interno del garage veniva sottoposto a sequestro il seguente materiale:

1)    Ciclomotore Scarabeo di colore bianco;

2)    Un telaio appartrenente ad un altro ciclomotore marca Aprilia Scarabeo;

3)    Due motori appartenenti a moticicli YAMAHA modello  Tmax;

4)    Un carter di motociclo Yamaha mod. T max;

5)    Un carter in alluminio di Mtociclo Yamaha T max;

6)    Un blocco di trasmissione per motociclo Yamaha T max;

7)    Un telaio in alluminio di un sottosella per Yamaha T max;

8)    2 ruote con cerchio complete di trasmissione, 5 ruote con disco comprese di cerchio una gomma priva di cerchio per Yamaha T max;

9)    3 selle ed un sottosella per motociclo;

10)                       4 caschi per motociclo;

11)                       2 bauletti per Yamaha T max;

12)                       32 pezzi di carenatura per Yamaha T max;

13)                       7 manubri per motociclo;

14)                       2 pezzi di carenatura di ciclomotore Aprilia Scarabeo di colore rosa;

15)                        3 forcelle per Yamaha T max, comprensive di ruota anteriore e 2 forcelle per Yamaha T max  prive di ruota;

16)                      7 specchietti retrovisori per Yamaha T max, più un cavalletto e una pedaliera e cablaggio elettrico, tre sollevatori per sella e varia minuteria, viti e dadi per motociclo;

17)                       Una centralina per autovettura Mercedes, completa di nottolino per accensione e chiave;

18)                       11 blocchetti di accensione di motociclo;

19)                       2 indicatori di direzione, tre copripedali in alluminio e tre blocchi frenanti per motocicli, un cavalletto per motociclo tre carter in plastica per motociclo;

20)                       2 gruppi iniezione per tmax, un radiatore ed un ammortizzatore per moto;

21)                       2 pinze freni complete di leveraggio e pompa, una centralina ABS completa di doppio leveraggio, tre poggiapiedi, 4 cavalletti, 3 carterine in plastica, un serbatoio di liquido refrigerante, 2 regolatori di tensione tutti per motociclo;

22)                       1 radiatore completo di vaschetta per moto, 2 pompe per la benzina, 1 gruppo sgancio sella e un variatore di velocità per motociclo;

23)                      Componentistica varia per  motociclo;

24)                       2 cablaggi elettrici per moto, un blocchetto di accensione completo di sgancio sella, una pinza freni di moto, un carburatore di ciclomotore e tre scritte Scarabeo;

25)                       3 carter in plastica per moto, un pezzo di telaio per moto, un blocco comandi luci per motociclo;

26)                       2 cavalletti, un filtro aria, 4 maniglie posteriori, 5 carterini, 1 pedana, 1 supporto in alluminio per bauletto, 1 bobina di accensione e cablaggio, un serbatoio liquido refrigerante e 2 telai per motocicli;

27)                       2 filtri aria con manicotti, un regolatore di tensione, una batteria, un copriserbatoio, un gruppo sgancio sella, 2 carterini tutti per motociclo;

28)                       Una felpa azzurra, un paio di guanti, uno scaldacollo in pile, una borsetta rossa.

 

Il possessore del box auto, pescarese di anni 45, è stato deferito all’Autorità giudiziaria e dovrà rispondere del reato di ricettazione ai sensi dell’art. 648 c.p.

In allegato fotogramma relativi alla refurtiva sequestrata.

L’attività della Squadra Mobile proseguirà al fine dell’individuazione di ulteriori responsabili dell’attività delittuosa e per il rintraccio dei proprietari dei ciclomotori e componenti vari sequestrati.

Redazione Independent

mercoledì 27 luglio 2016, 15:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
scoorte rubato
t max
scarabeo
garage
via giuseppe di vittorio
Cerca nel sito