Bye, bye al "posto fisso"

Montesilvano. Chiude il distaccamento di polizia. Le attività: immigrazione e fenomeno della prostituzione

Bye, bye al "posto fisso"

MONTESILVANO SALUTA IL "POSTO FISSO". Da oggi  è cessata l’attività del Posto di polizia di Montesilvano, istituito dal Questore di Pescara il 1 luglio 2012 per potenziare le attività di prevenzione e di tutela dell’ordine pubblico nella limitrofa cittadina di Montesilvano in ragione dell’incremento demografico della popolazione nel periodo estivo. L’intensa attività del Posto di Polizia si è concretizzata in una incisiva attività di contrasto all’immigrazione clandestina ed al fenomeno della prostituzione, attività che è stata svolta in stretta collaborazione con il Comando Provinciale dei Carabinieri di Montesilvano e che ha consentito di raggiungere importanti risultati. Significativo è stato il potenziamento delle attività di controllo delle persone sottoposte al regime di Sorveglianza Speciale con Obbligo di Soggiorno e di quelle sottoposte alla detenzione domiciliare.

LA SCHEDA E I NUMERI. Di seguito la scheda sintetica degli interventi compiuti dal distaccamento di polizia di Montesilvano:

 

PERSONE CONTROLLATE

802

VEICOLI CONTROLLATI

111

PERSONE DENUNCIATE IN STATO LIBERTA’

54

PERSONE TRATTE IN ARRESTO

4

VEICOLI SEQUESTRATI AMMINISTRATIVAMENTE

13

PROSTITUTE SANZIONATE AMMINISTRATIVAMENTE

120

PROSTITUTE ACCOMPAGNATE PER IDENTIFICAZIONE

32

 TRASMISSIONE ATTI

281

CONTROLLI A PERSONE SOTTOPOSTE AD ARDOM – SORV

276

CONTRAVVENZIONI CDS ELEVATE

72

INTERVENTI SU RICHIESTA EFFETTUATI

127

RICHIESTE AGGRAVAMENTI MISURE

3

INTERVENTI PER FURTI IN ABITAZIONE

9

INTERVENTI PER LITE

56

RINVENIMENTI MATERIALE VARIO

24

 

Reda Inde

 

sabato 01 settembre 2012, 12:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
polizia
montesilvano
posto fisso
prostituzione
immigrazione
notizie
Cerca nel sito

Identity