Montesilvano. Differenziata al 12,54%

Nasce il comitato cittadino "Rifiuti Zero": pratiche urbane per la prevenzione alla produzione dei rifiuti

Montesilvano. Differenziata al 12,54%

NASCE A MONTESILVANO IL COMITATO CITTADINO “RIFIUTI ZERO”. Nasce a Montesilvano il comitato cittadino “RIFIUTI ZERO”, in una delle città d’Abruzzo con la più bassa percentuale di raccolta differenziata (nel 2011 è scesa al 12,54%). Il comitato, che si riunisce presso il centro pastorale in Viale Europa, è promosso da Abruzzo Social Forum, Bottega equosolidale “Semi della Terra”, Cantiere per l’Alternativa, Città delle Donne, Confederazione COBAS Pescara-Chieti, Libreria “On The Road”, Oro Blu, Punto Ecologico, Movimento 5 Stelle e Rifondazione Comunista di Montesilvano. Un fronte comune di associazioni, movimenti, realtà collettive e singoli cittadini con l’esigenza comune di far irrompere anche nella nostra città l’agenda “Rifiuti Zero”, creare azioni locali per coinvolgere e sensibilizzare i cittadini nelle pratiche della riduzione, riuso e riciclo dei rifiuti, oltre ad essere di supporto per la raccolta delle firme a sostegno della Legge d’iniziativa popolare promossa a livello nazionale.

INCONTRO PUBBLICO SABATO ALL'ALESSANDRINI. Per approfondire il tema e lanciare la raccolta firme il comitato invita cittadinanza e istituzioni ad un incontro pubblico sabato 8 giugno dalle ore 16 presso l’Aula Magna dell’ITC Alessandrini di Montesilvano in via C. D’Agnese 1, per l’occasione oltre agli attivisti del comitato sarà presente Massimo Piras di “zero waste” del coordinamento nazionale.


Redazione Independent

mercoledì 05 giugno 2013, 12:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
notizie
rifiuti
differenziata
raccolta
zero
comitato
Cerca nel sito