Montesilvano. Di Mattia chiede commissariamento Pd cittadino

L'ex sindaco che aveva fatto un passo indietro dopo l'avvio della campagna elettorale non ha gradito il "gran rifiuto" di Di Berardino

Montesilvano. Di Mattia chiede commissariamento Pd cittadino

MONTESILVANO. DI MATTIA CHIEDE DI COMMISSARIARE IL PARTITO DEMOCRATICO CITTADINO. L'ex sindaco di Montesilvano Attilio Di Mattia ha chiesto ai vertici del partito (Deborah Serracchiani e Lorenzo Guerini) di commissariare il Pd cittadino per la gestione convulsa di questa fase politica.

La richiesta, con lettera ufficiale indirizzata anche al sottosegretario Giovanni Legnini ed al segretario regionale Silvio Paolucci, arriva a poche settimane dall'appuntamento dl 25 maggio: il centrosinistra a Montesilvano non ha ancora un candidato sindaco, dopo che la segretaria provinciale Francesca Ciafardini aveva provato a convincere Marco Di Berardino

Ma il dirigente della Legacoop, dopo una notte di riflessione, ha rifiutato l'incarico perchè, pare, non troppo convinto della coalizione.

L'ex sindaco sfiduciato dalla "Congiura di Piazza Salotto", lo scorso 24 febbraio, aveva già incominciato la campagna elettorale ma si era reso disponibile ad un passo indietro in favore di un personaggio che avesse unito ed allargato la coalizione.

Ora che succederà? Ci sarà un solo candidato oppure ce ne saranno due per la stessa area politica? Noi che scriviamo propendiamo per la seconda ipotesi.

Redazione Independent

martedì 22 aprile 2014, 13:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
di mattia
commissariamento
montesilvano
partito democratico
di berardino
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano