Montesilvano. Blitz interforze nel ghetto senegalese in via Ariosto

Controllati 48 appartamenti: identificati tutti gli occupanti. Espulso uno straniero, sequestrati 1250 cd/dvd pirata

Montesilvano. Blitz interforze nel ghetto senegalese in via Ariosto

MONTESILVANO: OPERAZIONE INTERFORZE IN CONDOMINIO. TROVATI STRANIERI IRREGOLARI. Questa mattina all’alba si è svolto un servizio congiunto della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che ha preso di mira i quattro stabili “Tilia” e “Viola”  del complesso immobiliare in via Ariosto, nel comune di Montesilvano (Pe), abitato prevalentemente da cittadini stranieri di nazionalità senegalese.

Nel corso delle operazioni, che hanno visto l'impego anche di unità cinofile dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, sono stati controllati i 48 appartementi e identificati tutti gli occupanti, circa una quarantina di stranieri.

Uno degli alloggiati, cittadino senegalese, classe 1984, è stato accompagnato in Questura per l’avvio delle procedure di espulsione.

Altri 10 stranieri, privi di documenti d'identità, sono stati accompagnati dai Carabinieri presso il loro comando per essere sottoposti al fotosegnalamento.

Arrestato un 40enne, privo di documenti, trovato in possesso di 1250 etichette riproducenti vari marchi abilmente contraffatti, nonché borse apparentemente riconducibili a noti stilisti, DVD e CD musicali abusivamente riprodotti, oltre ad apparecchiature atte alla duplicazione abusiva di tali supporti (personal computers, un masterizzatore a più piste) ed alla applicazione di marchi e segni distintivi (una macchina da cucire). Al predetto, gravato da condanne e precedenti specifici, sono stati contestati i reati di ricettazione, detenzione per la vendita di prodotti con marchi e segni distintivi contraffatti, nonché il reato di cui all’art.171 ter legge 633/41 (in materia di protezione del diritto d’autore), essendo stato trovato in possesso del masterizzatore a più e di un quantitativo ingentissimo di DVD e CD abusivamente riprodotti.

Sono tuttora in corso, ad opera dell’Ufficio Immigrazione, le verifiche connesse alla posizione sul territorio nazionale dei cittadini stranieri accompagnati dal personale della Polizia di Stato e dei Carabinieri.

Redazione Independent

mercoledì 12 marzo 2014, 17:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
via ariosto
montesilvano
appartamento
viola
tilia
immigrati
senegalesi
Cerca nel sito