Montesilvano. Anelli denuncia: assalto alla diligenza

Il sindaco prepara l'approvazione del Bilancio. Maggioranza con 14 consiglieri, opposizione a quota 11

Montesilvano. Anelli denuncia: assalto alla diligenza

MONTESILVANO VERSO L'APPROVAZIONE DEL BILANCIO. ANELLI DENUNCIA: ASSALTO ALLA DILIGENZA. «I numeri per il sindaco Attilio Di Mattia non sono più granitici, e risulta essere in balia di alcuni consiglieri. I numeri cominciano a diventare molto importanti: da 16 membri in maggioranza e 9 in opposizione si e' passati ad un nuovo consiglio con "soli" 14 in maggioranza contro gli 11 dell'opposizione». Questo il commento di Manuel Anelli, esponente del MoVimento 5 Stelle, già ex consigliere comunale di Montesilvano, sulla situazione politica della quinta città d'Abruzzo in vista dell'approvazione del documento di Bilancio ( o meglio Bilancio di previsione).

Si tratta dello lo strumento di pianificazione e gestione economica e finanziaria del Comune di Montesilvano in cui vengono dettagliate tutte le entrate e le spese dell'Ente divise in parte corrente e parte in conto capitale.

Secondo rumors provenienti da Palazzo Baldoni, infatti, ci sarebbero problemi anche all'interno della stessa maggioranza: alcuni esponenti del Partito Democratico non sarebbero favorevoli all'approvazione del documento di bilancio, così come invece vorrebbe il sindaco Di Mattia. Troppi i tagli alla spesa pubblica ed al sociale non condivisi mentre per Anelli si tratta solo di una strategia perchè «tutti ora vogliono ottenere qualcosa, tutti vogliono partecipare alla grande abbuffata».

Redazione Independent

lunedì 25 novembre 2013, 13:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bilancio
montesilvano
di mattia
anelli
maggioranza
opposizione
Cerca nel sito