Monesilvano. Aggrediti due vigili urbani nella zona pineta

Carabinieri bloccano uomo denunciato per violenza e resistenza. Maragno: "Solidarietà ai miei uomini"

Monesilvano. Aggrediti due vigili urbani nella zona pineta

MONTESILVANO. AGGREDITI DUE VIGILI URBANI. Due vigili della Polizia Municipale di Montesilvano sono stati aggrediti nella zona del retro pineta. Intorno alle 10 di ieri mattina, alcuni cittadini hanno allertato il 118 per la presenza di un uomo che, in evidente stato di ubriachezza, bivaccava all’interno della pineta. All’arrivo dell’equipaggio di primo soccorso, l’uomo ha dato in escandescenze aggredendo gli operatori. E’ intervenuta quindi la pattuglia dei vigili e l’uomo ha aggredito anche i due agenti. Con l’ausilio di una seconda pattuglia coadiuvata dagli uomini dell’Arma dei Carabinieri, l’uomo è stato bloccato, portato in caserma, identificato e denunciato a piede libero per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

I due agenti della Polizia Locale sono stati medicati al pronto soccorso e dimessi con 3 e 7 giorni di prognosi.

«Esprimo a nome personale e di tutta l’Amministrazione – commenta il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno – solidarietà ai due vigili aggrediti durante l’esercizio delle loro funzioni. Colgo l’occasione per ringraziare i nostri operatori per quanto stanno facendo soprattutto nelle ultime settimane. Con la stagione estiva e l’introduzione del terzo turno di servizio, i nostri agenti sono costantemente impegnati nel controllo del territorio. Voglio ringraziare i nostri operatori, le forze dell’ordine intervenute e i cittadini che hanno segnalato la situazione - conclude Maragno -. E’ l’esempio lampante di come la collaborazione tra cittadinanza e istituzioni garantisca in tempi rapidi la soluzione dei problemi».

Redazione Independent

lunedì 03 agosto 2015, 13:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
vigili urbani
aggrediti
denuncia
maragno
Cerca nel sito

Identity