Momenti di terrore a Pescara Vecchia, donna aggredita e rapinata

La vittima stava entrando nell'auto parcheggiata sulla golena sud quando è stata afferrata alle spalle da un uomo. Indagano i carabinieri

Momenti di terrore a Pescara Vecchia, donna aggredita e rapinata

DONNA AGGREDITA E RAPINATA A PESCARA VECCHIA. Sono stati momenti di puro terrore quelli vissuti da una donna pescarese aggredita nel pomeriggio di ieri da un uomo poi fuggito con la sua borsa, dopo averla ferita nel corso di una colluttazione. La violenza si è consumata nei parcheggi della golena sud, nel quartiere di Pescara Vecchia, dove la 40enne é stata improvvisamente aggredita alle spalle da un uomo che l'ha bloccata e, dopo averle coperto la bocca con una mano per impedirle di chiedere aiuto, le ha intimato di consegnargli la borsa.

Secondo il racconto della vittima l'aggressore l'ha anche scaraventata e colpita con un calcio alla schiena dopo un tentativo di reazione della donna. Poi il rapinatore ha preso la borsa, dove c'erano solo dieci euro, effetti personali e documenti ed é fuggito,
mentre la vittima ha dato l'allarme alla sala operativa del 112.

Sull'episiodio indagano i carabinieri della Compagnia di Pescara.

Redazione Independent

giovedì 06 agosto 2015, 13:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
donna
aggredita
parcheggio
golena sud
carabinieri
auto
Cerca nel sito