Molesta la zia ottanntenne ma viene incastrato dal video

Scattano i domiciliari per un 50enne pescarese resosi responsabile di atti persecutori nei confronti della parente

Molesta la zia ottanntenne ma viene incastrato dal video

STALKING ALLA ZIA: 50ENNE INCASTRATO DAL VIDEO. Un 50enne pescarese è finito ai domiciliari con l'accusa di stalking. L'uomo è stato arrestato dal  personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Divisione Anticrimine della Questura di Pescara.

Era già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento per ‘stalking’ ma ha continuato a molestare e minacciare la zia ottantenne, tanto da rendere necessario l’applicazione dell’aggravamento della misura cautelare.

La misura è stata eseguita a seguito dell’acquisizione di immagini video estrapolate da un sistema di telecamere installato nelle aree di pertinenza dello stabile dove dimora la donna.

Redazione Independent

mercoledì 16 aprile 2014, 11:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stalking
pescara
telecamente
video
divieto
allontanamento
Cerca nel sito