Moda. Le collezioni Iacobuccyounes all'Athens Fashion Trade Show

L'azienda nasce nel 2012 dalla creatività degli stilisti Christian Iacobucci e sua madre “La signora della Mela”.

Moda. Le collezioni Iacobuccyounes all'Athens Fashion Trade Show

MODA: IACOBUCCYOUNESS ALL' ATHENS FASHION TRADE SHOW. L'azienda "Made in Pescara" Iacobuccyouness, un brand molto vivace e che negli ultimi anni si sta facendo apprezzare nel competitivissimo mercato della moda, esporrà la nuova collezione all' Athens Fashion Trade Show ovvero uno degli appuntamenti più importanti a livello mondiale dei promozione dell’industria della moda. "Partecipare come azienda o come designer all'Athens Fashion Trade Show - spiega Christian Iacobucci - è un’occasione importante per presentarsi a livello internazionale e farsi conoscere. Partecipare come visitare, d’altra parte, è un’esperienza altrettanto coinvolgente per gli eventi che la fiera porta con sé tra sfilate e incontri. Athens Fashion Trade Show è un appuntamento unico per avere una visione completa delle proposte più innovative". Ma perché un’azienda italiana, anzi in questo caso pescarese, decide di presentare le proprie collezioni proprio in Grecia? “La nostra azienda - presegue il designer - ha rapporti di lavoro proficui con la Grecia già da diversi anni, pertanto era doveroso investire in questa grande manifestazione; la Grecia non è solo crisi, anzi, è un realtà molto interessante soprattutto se facciamo riferimento alla moltitudine di isole che la caratterizzano, tappe fisse tutte le estati e non solo, di milioni di turisti soprattutto italiani”, quindi decisamente un’ottima opportunità. Naturalmente - continua Iacobucci  - esistono in Atene alcuni nostri collaboratori che si occupano della commercializzazione dei nostri prodotti e del rapporto con le celebrities greche che in televisione indossano spesso le nostre creazioni”. 

L'AVVENTURA INIZIA NEL 2012. Iacobuccyounes è un'azienda che nasce nel 2012 dalla creatività, come detto, di Christian Iacobucci e di sua madre detta “La signora della Mela”. Sin dalle prime collezioni la Iacobuccyounes ha avuto un grande successo in Spagna, Grecia, Belgio e Croazia ed a breve si prepara a sbarcare anche in USA, UAE, UK Australia e Francia. "Le T-shirts  - racconta lo stilista pescarese - sono l’elemento predominante delle collezioni Iacobuccyounes.  Sono state create per tutti coloro che mettono le false apparenze in secondo piano e che desiderano esprimere la propria creatività cercando un modo sottile per raccontare la propria indole, magari ridendoci su. Il nostro punto di forza è l’attenzione ai particolari ed il contatto diretto con le persone con cui collaboriamo. Scegliamo materiali naturali, privilegiando una particolare vestibilità ed attribuendo un messaggio forte e ben definito alle immagini che caratterizzano tutte le collezioni sottolineando soprattutto la tradizionale qualità italiana”. Ma l’avventura  nella moda della Signora della Mela e di suo figlio Christian Iacobucci parte da lontano. Christian, infatti, quando era solo un ragazzino, piuttosto che giocare con i suoi compagni preferiva spendere il suo tempo all’interno egli spazi della storica attività di famiglia. "Amavo moltissimo giocare con i tessuti preziosi e ricamati" ricorda e "mi piaceva osservare i clienti provare i nostri capi immaginando i party esclusivi nei quali li avrebbero indossati. Amavo già profondamente il profumo della moda ma ancor di più osservare mia madre esprimere la sua prorompente creatività e gestire con stile e carattere la sua compagnia, sentivo che dovevo apprendere il più possibile da lei". Ed è proprio nel contesto familiare che Christian riesce ad esprimere il desiderio di diventare un designer di moda. Così ha continuato la sua esperienza professionale all’interno dell’azienda di famiglia fino al termine della scuola fin quando non si è trasferito a Milano per studiare in una delle più prestigiose accademie del settore. Terminati gli studi, dopo una piccola esperienza a Miami (Florida) ha iniziato a lavorare per un famoso brand italiano. Ma il desiderio di continuare il lavoro con la sua famiglia era troppo forte ed ha deciso di tornare nella sua città natale con l’idea di sviluppare ulteriormente il concetto già esistente dell’azienda di famiglia. Prima ha inaugurato una nuova boutique, seguendo fedelmente la filosofia dell’azienda materna, dedicandosi perà esclusivamente all’uomo.  "Furono degli anni meravigliosi - spiega Christian - e lavorammo veramente sodo ma con tantissime soddisfazioni; per me l’aspetto più interessante è stato ed è lavorare a stretto contatto con mia madre, una donna incredibile. Senza dubbio è la persona più originale che io abbai mai conosciuto. Abbiamo certamente un rapporto speciale tipico di un legame profondo tra un genitore ed un figlio che si amano molto, ma siamo anche due amici  che si stimano reciprocamente e adorano passare del tempo insieme. Nel 2012 decidemmo di investire ancora nella  nostra creatività, nel nostro gusto ma soprattutto nella nostra esperienza, così sviluppammo una comune idea secondo noi contemporanea e funzionale. Era un particolare momento per il nostro paese - continua -  molte aziende che operavano nel lusso iniziavano a produrre all’estero per ovvi motivi. Noi volevamo invece andare controcorrente tanto più la crisi imperversava tanto più eravamo convinti di  produrre in Italia per ottenere la più alta qualità e creare un brand unico nel suo genere che esprimesse un messaggio di libertà e legittimazione, volevamo raccontare l’amore in tutte le sue forme e  quanto il nostro lavoro fosse meraviglioso ed importante per noi. Volevamo una linea lusso ma democratica ed eticamente equa". Non sono infatti mancate le soddisdazioni ed i riconoscimenti. "Quando ammiriamo una celebrità indossare una nostra creazione in tv, o una magari  una persona comune indossarla per strada - rivela Christian Iacobucci -  noi sorridiamo felici perché ricordiamo il percorso mentale che ci ha portato a realizzare quella particolare idea che poi è diventato un capo Iacobuccyounes scelto da qualcuno e poi indossato, un’ idea che diventa un regalo per  una persona che si ami, una t-shirt per mostrare di appartenere ad una ideologia di tolleranza e di evoluzione filo culturale. Poniamo nel nostro lavoro sincero amore ed infinita abnegazione, cerchiamo di rappresentare costantemente attraverso le nostre creazioni, un rispetto infinito per la Terra, per la Natura,  per gli Animali e per la VITA,  credo sia questo il nostro segreto". Insomma una bella esperienza di vita e di passione di cui certamente in futuro torneremo ad occuparci.

Redazione Independent

domenica 31 gennaio 2016, 18:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
christian iacobucci
iacobuccyounes
azienda
pescara
atene
stilista
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?