Minore violento picchiò per denaro madre e sorelle

Il giovane di origine romena, diventato maggiorenne, è stato portato dalla polizia in una comunità di recupero

Minore violento picchiò per denaro madre e sorelle

DA MINORENNE PICCHIO' LA MADRE E LE SORELLE PER DENARO: ORA E' IN COMUNITA'.  Un giovane di origine romena S,V, recentemente divenuto maggiorenne, è finito in una comunità di recupero, la Sant’Antonio Abbate sita in Camporotondo di Fiastrone (MC).

Il giovane violento è stato condannato dal Tribunale dei Minori dell'Aquila per lesioni ed estorsione nei confronti della giovane madre e delle sorelle.

Redazione Independent

giovedì 30 gennaio 2014, 14:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
madre
sorelle
romeno
comunit
tribunale
minori
l'aquila
Cerca nel sito