Mini crisi Delfino. Meglio però una sconfitta bruciante che un pareggio debosciato

Contro il Trapani dell'ex Cosmi all'Adriatico il Pescara vince nel possesso palla ma il risultato finale sul tabellino segna 2-1 per i siciliani

Mini crisi Delfino. Meglio però una sconfitta bruciante che un pareggio debosciato

PESCARA BATTUTO IN CASA 2-1 DAL TRAPANI DELL'EX COSMI. Un bruttissimo Pescara (che non tira in porta e quasi mai da fuori area) non riesce a tirarsi su dopo il deludente pareggio di sabato scorso contro l'Ascoli perdendo in casa 2-1 contro il Trapani dell'ex Cosmi. Qualcosa evidentemente deve essere successo dopo la gara contro la capolista Cagliari perchè un Pescara così poco convinto, poco brillante e tatticamente dubbio non l'avevamo ancora visto durante questa bella stagione con Massimo Oddo in panchina:1 punto in tre partite di cui due in casa in questo momento della stagione è francamente poco. Sulla gara non ci sentiamo di scrivere nulla perchè a parte qualche bella giocata leziosa le disattenzioni e lo stato di forma non brillantissimo di alcune "perle" non c'èpoi tanto da die. L'astuto Cosmi ha riproposto il solito catenaccio tutto cuore e grinta punendoci all'ultimo secondo utile in contropiede dopo il pareggio acciuffato da Fornasier su palla inattiva (quelle in movimento erano sempre imprecise). Questa è la chiave di lettura, almeno secondo noi, della partita all'Adriatico tra Pescara e Trapani, due formazioni completamente diverse per attitudine e qualità di gioco. Probabilmente questa mini crisi del nostro amato Delfino potrebbe decidere veramente quale destino ci riserverà il futuro. Noi di AbruzzoIndependent siamo fiduciosi perchè conosciamo l'allenatore pescarese che nella difficoltà riesce sempre a trovare le motivazioni giuste. Meglio la sconfitta casalinga che un pareggio debosciato: questa è la nostra opinione. Se questo punto peserà a fine campionato avremo torto ma se, al contrario, la squadra riuscirà a ritrovare forza e determinazione allora siamo sicuri che a Vercelli sabato prossimo comincerà la rincorsa al Crotone. Il momento è decisivo e la gloria ci aspetta non troppo lontano da dove siamo.Forza Pescara 

TABELLINO: PESCARA-TRAPANI 1-2

Reti: 14' Citro, 89' Fornasier, 93' Eramo) 


‪TRAPANI‬: Nicolas, Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio, Fazio, Eramo, Coronado (81' Ciaramitaro), Nizzetto (75' Cavagna), Rizzato, Citro (64' De Cenco), Petkovic. A disposizione: Fulignati, Daì, Camigliano, Pastore, Accardi, Montalto. All. Serse Cosmi

ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma (Bottegoni-Calò)

NOTE - Ammoniti: Nizzetto (T), Fornasier (P), Nicolas (T), Lapadula (P)

Romanzo

martedì 01 marzo 2016, 22:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara trapani
tabellino pescara trapani
cosmi
oddo
classifica
serie b
pescara calcio
lapadula
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?