Mezzo etto di eroina in casa: arrestato dai Carabinieri

Un 43enne pluripregiudicato di origini napoletane nel mirino dei militari da tempo: la droga era nella canna fumaria

Mezzo etto di eroina in casa: arrestato dai Carabinieri

SPACCATORE NAPOLETANO ARRESTATO DAI CARABINIERI. Nella serata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, G.F., quarantatreenne di origini napoletane, pluripregiudicato. L’uomo, già da diverso tempo nel mirino dei militari è stato sorpreso con 42 grammi di eroina che aveva abilmente nascosto all’interno della canna fumaria della caldaia del suo appartamento.

VENTICINQUENNE ROM NEI GUAI: ERA SOTTOPOSTO ALLA SORVEGLIANZA SPECIALE. Sempre ieri, in mattinata, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile in servizio antirapina, ha intercettato l’auto di S.V., venticinquenne di origine rom pluripregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di p.s.; lo stesso, in barba alle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione si era allontanato dal comune di Pescara per motivi privati. 

Redazione Independent

giovedì 16 gennaio 2014, 12:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
eroina
casa
canna
pescara
arrestato
carabinieri
Cerca nel sito

Identity