Mezzo chilo di coca tra Avezzano e Celano: due in manette

Altro duro colpo ai trafficanti di droga. Lo stupefacente nascosto nell'auto insieme a 15 grammi di sostanza da taglio

Mezzo chilo di coca tra Avezzano e Celano: due in manette

Altro duro colpo inferto al mercato delle sostanze stupefacenti dalle Fiamme Gialle di Avezzano. Nella giornata di ieri sono stati tratti in arresto due soggetti di nazionalità marocchina, Adraoui Bouzekri di 32 anni e Kharsas Morad di 34, sorpresi con oltre mezzo kilo di cocaina nella propria autovettura.

Durante un servizio di perlustrazione tra Avezzano e Celano, i finanzieri hanno avvistato tre stranieri, noti per fatti legati agli stupefacenti, mentre armeggiavano nel bagagliaio di un'autovettura. I tre, alla vista dei militari, hanno tentato una disperata fuga. Bouzekri e Kharsas sono stati bloccati e tratti in arresto. Il terzo, fuggitivo, è stato comunque identificato in Jabani Tarik di 26 anni.

La perquisizione del mezzo ha portato al ritrovamento di 530 grammi di cocaina e 15 grammi di sostanza da taglio, accuratamente occultati all'interno del bagagliaio dell'auto.

I due stranieri, che vivono e si sostentano in Italia esclusivamente con i proventi del traffico di sostanze stupefacenti, sono stati associati al carcere di San Nicola a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Le indagini delle Fiamme Gialle, coordinate dal Dott. Guido Cocco, proseguono ora per individuare altri responsabili legati al carico di droga sequestrato.

Redazione IN

mercoledì 15 ottobre 2014, 10:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cocaina
guido cocco
san nicola
carcere
celano
avezzano
droga
notizie
Cerca nel sito