Mercato immobiliare in Abruzzo: richieste acquisto case anche dall'estero

Nonostante la crisi del mercato immobiliare italiano sembrasse non avere termine, parecchi segnali positivi sembrano indicarci un'uscita

Mercato immobiliare in Abruzzo: richieste acquisto case anche dall'estero

CRESCE IL MERCATO IMMOBILIARE IN ABEYZZO: LE RICHIESTE PER L'AQUISTO DI CASE ARRIVANO ANCHE DALL'ESTERO. Nonostante la crisi del mercato immobiliare italiano sembrasse non avere termine, parecchi segnali positivi sembrano indicarci un'uscita. Anche se la compravendita interna è ancora abbastanza stagnante, per il quarto trimestre consecutivo in tutte le regioni italiane si sono conteggiati considerevoli aumenti e 7 regioni su 20 raddoppiano i propri volumi di vendita. Il mercato del mattone italiano sembra ripartire dal mercato estero, dal quale arrivano le maggiori offerte: dopo anni bui i dati attuali indicano chiaramente una risalita delle transazioni immobiliari concluse in Italia. Stiamo parlando di più di 5 miliardi di euro investiti da compratori esteri nei primi tre trimestri del 2015. Sia le banche che investitori internazionali descrivono in modo confortante l’economia italiana, registrando un avanzo primario pari all’1,7% del PIL ed un tasso di crescita dell’avanzo commerciale del 47%. 

Tutto ciò comporta un positivo aumento del clima di fiducia dei consumatori italiani ed un netto aumento di mutui e finanziamenti, che infatti sono cresciuti del 23,1% rispetto all’anno precedente. Una parte del merito della rinascita immobiliare forse è proprio data dalle banche e dagli istituti di credito che operano sul web, come ad esempio Hellobank, che permettono di effettuare la richiesta di un mutuo completamente online e semplificano così tutto il processo di richiesta. In questo modo per l'utente è diventato molto più semplice e veloce ricevere consulenze, fare simulazioni di mutui ed effettuare la richiesta stessa del mutuo.

Ma l'altra novità è che la maggior crescita è quella relativa alla regione Abruzzo. Il mercato immobiliare abruzzese sta infatti vivendo un momento d'oro: la tendenza comune di inglesi, statunitensi, tedeschi, francesi, belgi, olandesi, canadesi, australiani, svedesi ed irlandesi sembra essere infatti quella di acquistare una casa proprio nella nostra regione. Dopo il boom di Toscana, Liguria, Puglia e Sardegna, anche noi stiamo facendo innamorare i turisti stranieri. Quello che è cambiato rispetto alle vendite milionarie degli anni 90 e 2000, è che il valore medio degli immobili richiesti – circa il 75% - è intorno ai 250mila euro. Non più, quindi, un lusso destinato ad un mercato di nicchia (le vendite sopra 500mila euro sono il 12%), ma un fenomeno più diffuso con concentrazione a Penne, Caramanico Terme, Città Sant'Angelo e Abbateggio. Tutti comuni in provincia di Pescara, che dopo i dati positivi del turismo marittimo di stabilimenti balneari, bar, ristoranti ed alberghi, sembra far andare a gonfie vele anche il proprio mercato immobiliare.

Redazione Independent

 

giovedì 25 febbraio 2016, 17:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mercato immobiliare
mercato immobiliare italiano
abruzzo
mercato immobiliare abruzzo
case abruzzo
acquisto
Cerca nel sito