Meglio così adesso possiamo vincere a Bologna senza Bjarnason

Domani al Dall'Ara si gioca per la Serie A con una formazione micidiale. Dentro anche Zuparic perchè Salamon al 99% non gioca: ha l'occhio gonfio

Meglio così adesso possiamo vincere a Bologna senza Bjarnason

DELFINO A BOLOGNA PER VINCERE SENZA BJARNASON E FORSE SALAMON. Il vichingo Birkir Bjarnason, probabilmente il miglior uomo della rosa del Delfino ed uno dei giocatori più in forma, è stato convocato dall'Islanda per la gara di qualificazione agli Europei contro la Repubblica Ceca in programma il prossimo 12 giugno e la nazionale guidata da Lars Lagerbäck ha rifiutato la terza richiesta del Pescara di trattenere il giocatore fino al 9 giugno, giorno della gara contro il Bologna e poi accompagnarlo al ritiro islandese con un volo privati. In forse anche il fortissimo difensore centrale Bartosz Salamon, l'occhio del polacco colpito involontariamente da Melchiorri è ancora gonfio e molto probabilmente non giocherà la finale di ritorno dei play-off di serie b in programma domani alle ore 20:30 allo stadio Dall'Ara di Bologna. Saranno 2.500 i tifosi biancazzurri che hanno acquistato il biglietto per sostenere la propria squadra in questo momento storico.

 


Adessso (Mag)Oddo dovrà studiare una formazione micidiale per vincere questa finale che vale per la promozione in Serie A.

LE PROBABILI FORMAZIONI
 
Bologna (4-3-1-2): Da Costa, Ceccarelli, Maietta, Oikonomou, Morleo, Casarini, Matuzalem, Buchel, Laribi, Cacia, Sansone. Allenatore: Rossi.

Pescara (4-2-3-1): Fiorillo, Rossi, Salamon (o Zuparic), Fornasier, Zampano; Torreira, Memushaj; Brugman, Politano, Caprari; Melchiorri. Allenatore: Oddo


Romanzo

lunedì 08 giugno 2015, 07:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
bologna
bjarnason
formazione
oddo
salamon
probabili formazioni
Cerca nel sito

Identity