Ginecologo rapinato in studio

Armati di pistola entrano nell'ambulatorio di Corso V. Emanuele per rubare. Fuga con bottino da 400 euro

Ginecologo rapinato in studio

RAPINATO GINECLOGO IN STUDIO. Un noto medico pescarese ha subito una rapina a mano armata mentre stava aspettanto di ricevere una pazienti nel suo studio in corso Vittorio Emanuele, a Pescara. Il fatto criminale si è consumato poco prima delle 8 di sera: i banditi hanno suonato il campanello e, dopo che il ginecologo ha aperto la porta, sono entrati e lo hanno minacciato con una pistola.

BOTTINO 400 EURO. I malviventi, uno dei quali aveva un forte accento napoletano, hanno rovistando tra i cassetti del professionista fino ad impossessarsi la somma di euro 400 circa. prima di fuggire hanno preso il cellulare del professionista, tagliati i fili del telefono e l'hanno rinchiuso dentro una stanza. Dopo un pò la vittima è riuscita a liberarsi ed a lanciare l'allarme.

 Reda Inde

 

mercoledì 12 settembre 2012, 11:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
medico
rapinato
corso vittorio emanuele
pescara
pistola
armati
notizie
ginecologo
Cerca nel sito