Mazzetta "facile" nella ricostruzione post-sisma: altri 7 arresti, 11 nei guai

Smascherato importante sistema di corruzione con centrale in UmbriA

Mazzetta "facile" nella ricostruzione post-sisma: altri 7 arresti, 11 nei guai

CORRUZIONE: SETTE ARRESTI E UNDICI AVVISI DI GARANZIA PER LA RICOSTRUZIONE POST SISMA. Smascherato importante sistema di corruzione con centrale in Umbria. Dalle prime luci dell’alba 70 fra ufficiali, sottufficiali e agenti dei Comandi dell’Umbria e dell’Abruzzo del Corpo forestale dello Stato, stanno effettuando una vasta operazione con numerosi arresti, sequestri di denaro ed immobili, perquisizioni in provincia di Perugia e Pescara. I reati per i quali si procede sono associazione a delinquere, corruzione, concussione, turbativa d’asta e falso in atto pubblico nell’ambito delle opere di ricostruzione post sisma 2009 nell’aquilano. I particolari saranno resi noti al termine dell’operazione.

Redazione IN

giovedì 13 ottobre 2016, 10:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
corruzione
terremoto
abruzzo
umbria
notizie
forestale
indagine
Cerca nel sito