Maxi rissa sul Lungomare tra albanesi e senegalesi. Pescara ha paura

Otto giovani se le sono date di santa ragione dentro uno stabilimento balneare. Bilancio: tre in ospedale

Maxi rissa sul Lungomare tra albanesi e senegalesi. Pescara ha paura

ALTRA RISSA SUL LUNGOMARE NORD. CHE SUCCEDE PESCARA? Ancora una rissa estiva, ma forse ci sono sempre state, sul lungomare di Pescara dove tra otto giovani, tutti stranieri, se le sono date di santa ragione facendo con tanto di sedie e tavolini volati.

La violenza è esplosa dentro uno stabilimento balneare con annessa discoteca. 

Il bilancio è di tre feriti lievi e otto denunciati.

Ad azzuffarsi sono stati sei albanesi, tutti di età compresa tra i 20 e i 25 anni, e due senegalesi che si occupano della sicurezza del locale. All'arrivo degli agenti della squadra Volante i due gruppi erano già stati separati.

La scorsa settimana, sempre nella stessa area, un giovane spoltorese era stato aggredito da due giovani che stavano importunando la sua ragazza procurandogli la frattura del setto nasale.

Recenti, poi, sono le operazioni di polizia che hanno portato in manette un gruppo di giovani balordi che aggredivano a casaccio i passanti a scopo di divertimento e violenza atroce.

Redazione Independent

venerdì 31 luglio 2015, 13:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
rissa
lungomare
albanesi
senegalesi
stabilimento
Cerca nel sito

Identity