Maurizio L'Ateniese attacca i limiti cinquestelle: "Hanno metodi da corrida"

L'ex candidato governatore, oggi fuori dal Palazzo, torna sulla questione del momento: il voltagabbanismo e le strategie del governatore

Maurizio L'Ateniese attacca i limiti cinquestelle: "Hanno metodi da corrida"

ACERBO: "UN ALTRO CAMPIONE SUL CARAVANSERRAGLIO DALFONSIANO". Maurizio l'ateniese, probabilmente gasato dal successo di Tsipras e Varoufakis nelle trattative con l'Unione Europea, si è lanciato in un clamoroso commento sull'ultimo capitolo della saga dalfonsiana. Manco a dirlo, Acerbo entra nella questione dell'endorse del governatore, del quale era stato competitor alle ultime elezioni regionali, verso il piemontese, ex Italia dei Valori, Leandro Bracco. "Il presidente della Giunta Regionale offre durante una seduta del Consiglio Abruzzo la delega a «Cultura, Estetica e Creatività» al consigliere grillino Leandro Bracco che immediatamente accetta senza nemmeno consultare il suo movimento. Chi si stupisce - spiega il rifondarolo pescarese - non conosce D'Alfonso, uno specialista di campagne acquisti che sa che la migliore arma di neutralizzazione è la cooptazione che spesso rasenta la circonvenzione. Dà l'idea di quanto rispetto nutra per la ‪#‎cultura‬ il fatto che usi questa delega di cui finora non si è sostanzialmente occupato per fare un'operazione di questo genere. Con questo campione il caravanserraglio dalfonsiano si arricchisce di un altro elemento che garantisce un'azione di governo innovativa e competente". Infine, due paroline sull'ultimo episodo di voltagabbanismo di sui si è reso protagonista un politico abruzzese, fintito ovviamente sulle pagine di tutti i media d'Italia. "Non commento - conclude Acerbo - il comportamento di questo Bracco per misericordia. Ennesima evidenza che i metodi di selezione del ‪#‎M5S‬ sono peggiori di quelli dei partiti: selezionare i candidati attraverso 'la corrida', non è la soluzione migliore per trovare dei rivoluzionari.I miei complimenti agli elettori di sinistra che hanno mandato in Regione questo bolscevico".

Redazione Independent

mercoledì 11 marzo 2015, 11:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
maurizio acerbo
leandro bracco
luciano d\'alfonso
movimento 5 stelle
delega cultura
Cerca nel sito