Mascia sul sondaggio di Testa: «La prossima sfidami alla playstation»

Polemiche via facebook tra i due contendenti "destrorsi" alla poltrona di sindaco della città di Pescara

Mascia sul sondaggio di Testa: «La prossima sfidami alla playstation»

BOTTA E RISPOSTA NEL CENTRODESTRA. MASCIA A TESTA: «PROSSIMA SFIDA ALLA PLAYSTATION» Meno di due ore fa, il titolare della desiderata, Luigi Albore Mascia, via Letizia Lizza (la futura sposa) ha risposto su facebook all'iniziativa dello staff di comunicazione del "Bel" Guerino Testa.

"Caro Guerino - scrive Mascia - Ti invio un mio pensiero sul sondaggio, sulla scelta del futuro candidato Sindaco di Pescara per la coalizione di centro-destra, realizzato via Facebook dalla Tua Agenzia di Comunicazioni, e lo faccio utilizzando la ‘finestra’ della mia Compagna di vita, visto che non sono presente sul social network con un mio profilo, una scelta dettata dalle esigenze quotidiane. Fare il Sindaco di una Città come Pescara assorbe ogni centimetro di spazio della propria vita e quindi non riuscirei mai a interloquire personalmente con i miei ‘amici’, delegando a un’Agenzia di Comunicazioni tale compito, anche perchè mi sembrerebbe di tradire la fiducia dei miei e-lettori. In tanti mi hanno sollecitato un intervento sul sondaggio: personalmente ritengo sia stata una delle tante iniziative di comunicazione messe in atto, sicuramente circoscritta a un ambito ben specifico e ristretto della popolazione, ovvero l’ambito dei Tuoi contatti, iniziativa legittima, che pero io, Sindaco uscente eletto con oltre il 54 per cento dei consensi nel 2009, non avrei mai fatto, per rispetto della serietà della circostanza e per rispetto dei miei competitor. Magari anche Tu, piuttosto che chiedere chi ‘piace di più’ come Sindaco, avresti potuto proporre una ‘sfida’ sui contenuti, sulle opere realizzate negli ultimi cinque anni, sugli impegni profusi, Tu come Presidente uscente della Provincia, io come Sindaco uscente di Pescara. In tal senso avremmo potuto animare per giorni il dibattito perché personalmente mi porto dietro 5 anni straordinari di lavoro, di concretizzazioni, di lavori visibili e tangibili, di investimenti che hanno sostenuto la nostra Economia in un momento difficile. E ricorderai sicuramente alcuni di quei successi: via Firenze-via Cesare Battisti, le riviere nord e sud, il mercato di piazza Muzii, la riqualificazione di fette importanti della nostra periferia. Senza dimenticare la tutela dei nostri impianti sportivi o la marea di cantieri aperti nell’ultimo anno. Se invece la ‘sfida’ proposta si gioca sulla bellezza, eh! sì, devo darti ragione, su questo vinci Tu, sei sicuramente più bello di me! A questo punto la prossima sfida potrei proporla io, magari alla Playstation o a tennis tavolo!!! Ma ho troppo rispetto per i Pescaresi per sminuire così tanto il dibattito in corso per la scelta di chi avrà l’onore e l’onere di guidare Pescara per i prossimi cinque anni. Con la stima di sempre, Luigi".

Appassionante, vero?

Marco Le Boeuf

lunedì 10 febbraio 2014, 16:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mascia
testa
facebook
sondaggio
sindaco
candidato
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano