Martinsicuro, arrestato in campagna presunto killer di Roberto Tizi

L'agguato ieri sera in via Vasco de Gama. L'uomo ha esploso tre colpi di pistola, due hanno ucciso e l'ultimo ha ferito al ginocchio la moglie della vittima

Martinsicuro, arrestato in campagna presunto killer di Roberto Tizi

MARTINSICURO: ARRESTATO IL CAMPAGNA IL KILLER DI ROBERTO TIZI. E' finita dopo nemmeno 12 ore la fuga del cinquantenne albanese ricercato per il delitto di Roberto Tizi, il 35enne di Martinsicuro ucciso a colpi di pistola ieri sera sotto casa, in via Vasco de Gama, appena sceso dall'auto condotta dalla compagna. 

Secondo quanto si è appreso l'uomo è stato bloccato dai Carabinieri nelle campagne di Martinsicuro, dove si nascondeva.

L'albanese è adesso trattenuto nella caserma dell'Arma in attesa dell'arrivo del magistrato. Non si conoscono altri dettagli del suo fermo, in particolare sul movente. Anche se fonti investigative riferiscono che nel pomeriggio la vittima aveva litigato per questioni ancora da chiarire con uno straniero.

Intanto resta in ospedale a Sant'Omero la moglie della vittima ferita al ginocchio da una pallottola vagante esplosa contro in marito dall'assassino.

Redazione Independent

lunedì 08 giugno 2015, 15:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
martinsicuro
omicidio
roberto
tizi
via vasco de gama
moglie
albanese
pistola
Cerca nel sito