Marco Cardillo resta con le Furie Rosse

L'ala beneventana rinnova il contratto con la Proger Chieti. Coach Galli: "E' un ragazzo fenomenale"

Marco Cardillo resta con le Furie Rosse

MARCO CARDILLO RESTA A CHIETI. La Pallacanestro Teate ha rinnovato il contratto con l’ala beneventana Marco Cardillo (1985, 1.96). Marco era arrivato a Chieti a capodanno per rinforzare l’organico della Proger nello scorso Campionato, segnalandosi fin da subito per il grande impegno profuso sia in allenamento che in partita e l’attaccamento alla maglia. Un atteggiamento con il quale ha mutuato la stima della Società, presidente Di Cosmo in testa, e che gli è valso la riconferma. 

Cardillo, prima di quella teatina, ha vestito le casacche di Brindisi, Agrigento, Ferentino e Bari. La scorsa stagione con la Proger ha collezionato 18 presenze (playoff inclusi) giocando 23.7 minuti di media, con 5.6 punti e 4.4 rimbalzi.

“Sono chiaramente molto contento – riferisce Cardillo –, perché in questi cinque mesi mi sono trovato a contatto con persone professionali e bravissime dal lato umano, con cui si può fare bene. In questo periodo, dalla fine del campionato ad oggi, tutte le volte che ho parlato con il d.s. Brandimarte ho sempre ribadito la mia volontà di restare. C’è una squadra giovane che ha voglia di far bene e io sono felice di far parte di questo progetto”.  

“Marco è un ragazzo che fa del temperamento e del coraggio le armi con cui giocare tutte le partite – considera coach Galli –. La scorsa stagione a Chieti ha dimostrato di meritarsi la riconferma, che infatti è arrivata. Sarà la nostra ‘chioccia’ ed un esempio per i molti giocatori più giovani (nonostante lui ne abbia solo 29) della squadra”.

Cardillo vestirà la maglia delle Furie n° 9 e sarà il nuovo capitano biancorosso. 

Redazione Independent

venerdì 25 luglio 2014, 17:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
marco cardillo
furie rosse
basket
notizie
Cerca nel sito

Identity