Maravalle lascia carcere per l'ospedale psichiatrico di Aversa

Il 47enne pescarese che in preda ad un delirio uccise il figlio adottivo Maxim, solo 5 anni, non era capace al momento del delitto

Maravalle lascia carcere per l'ospedale psichiatrico di Aversa

MARAVALLE LACIA IL CARCERE PER L'OSPEDALE PSICHIATRICO DI AVERSA. Il 47enne pescarese Massimo Maravalle, che in preda a un delirio il luglio scorso ha ucciso il figlio adottivo Maxim, lascia il carcere di San Donato (Pescara) per l'ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa (Caserta).

La decisione è maturata in seguito all'analisi della perizia discussa dal prof. Renato Ariatti sullo stato psichico dell'omicida che, al momento del delitto, non era "capace di intendere e volere" e la persistenza di  "quote attenuate di pericolosita' sociale".

Maravall, dunque, verrà trattenuto in una struttura protetta dove proseguirà la terapisa farmacologica. 

Redazione Independent

mercoledì 03 dicembre 2014, 09:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
massimo maravalle
omicidio
maxim
ospedale
casa cura
notizie
Cerca nel sito